MSADDAQ

Era ricercato in tutta Italia perchè sul suo capo pendeva un ordine di carcerazione emesso dalla Procura di Vicenza per una condanna divenuta definitiva a due anni di reclusione per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
Le manette ieri sono scattate ai polsi di Abdelaziz Msaddq, 53 anni, personaggio noto alle forze dell’ordine proprio per il suo passato di narcotrafficante. Tra il 2010 ed il 2011 venne coinvolto ed arrestato nell’ambito di una maxi operazione antidroga che portò al sequestro di 15 chili di marijuana.
Il magrebino è stato rintracciato ad Arsiero, in via Marconi ed in serata stesso, dopo le formalità di rito, è stato accompagnato al carcere di Vicenza dove dovrà scontare il proprio debito con la giustizia.
N.B.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su: