gianni carotta di pedemonte gen 2018

E’ mancato improvvisamente sabato notte a 65 anni per arresto cardiaco Gianni Carotta, consigliere comunale di maggioranza a Pedemonte, persona molto stimata e conosciuta grazie alla sua opera di volontariato in numerose associazioni del paese.

Carotta era chiamato da tutti il ‘maestro’ per la sua professione di maestro elementare, mestiere che aveva esercitato fino alla pensione, ma anche come presidente della proloco per molti anni e come assessore e vicesindaco anche prima dell’attuale amministrazione.

La salute lo aveva costretto ad allontanarsi per un periodo dalla vita politica, ma questo non gli aveva impedito di tornare ad essere attivo anche recentemente, non appena le sue condizioni di salute glielo avevano permesso.

Il sindaco Roberto Carotta lo ricorda con commozione. ‘Era una bravissima persona – ha detto – lo conoscevo bene perché non solo è stato il mio maestro ma anche mi affiancava nella vita politica. Era un uomo buono, mite ed umile, era sempre positivo. Purtroppo lascerà un vuoto, in tutta la sua vita si è dato tanto da fare per la comunità, è e sarà sempre un esempio per tutti’.

Carotta lascia la moglie Lucia e le figlie Stefania e Martina. I funerali si svolgeranno nella chiesa parrocchiale di Brancafora di Pedemonte domattina alle 10.30.

 

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su: