Casarotto

Thiene. Fondi europei garanzia per il territorio: “sindaci guardano all’Europa come un’opportunità”


Fondi europei per far crescere il territorio e il ‘vecchio continente’ diventa la nuova ‘gallina dalle uova d’oro’. La paura di perdere le opportunità economiche offerte dalla UE colpisce i primi cittadini e nell’Alto Vicentino c’è chi chiede che l’Europa sia sempre più vicina. Altro che uscire dalla UE, i fondi europei sono visti come... continua a leggere...
pedementona veneta_cartello sis_lavori

Pedemontana avanza a Villaverla. Via Bassi subisce modifica


Dal 15 febbraio e per sette mesi, questi i tempi dettati dall’ordinanza comunale di Villaverla, via Bassi subirà una modifica della circolazione, per consentire l’avanzata in galleria del cantiere della Pedemontana Veneta. Sarà una semi rotonda a consentire il flusso del traffico, oltre all’innesto con l’azienda Farplast che proprio in via Bassi ha la sede. Questo il... continua a leggere...
renzo rosso carnevale

Renzo Rosso dà 4 milioni per il Ponte di Rialto e fa il ‘Volo dell’Aquila’


Non riesce a non essere protagonista l’imprenditore di ‘casa nostra’, che ad ogni occasione, va a finire sulle prime pagine dei giornali. E’ stato il patron della ‘Diesel’ Renzo Rosso il protagonista del ‘Volo dell’Aquila’ in piazza San Marco, evento clou dell’ultima domenica del Carnevale 2018 a Venezia. Rosso, mecenate a Venezia, dove ha sostenuto come... continua a leggere...
Elisa Gonzo

Malo. Gonzo: ‘Fusione grande opportunità. Amministrazione non sa comunicare col popolo’


‘La fusione con Monte di Malo era una grande opportunità, ma non si è saputa gestire per mancanza di comunicazione, quest’ultima non è certo la ‘specialità’ del nostro sindaco, che non vuole adeguarsi ai tempi sfruttando quei canali come i social oggi determinanti per chi amministra’. Elisa Gonzo è pronta a rimettersi in gioco e... continua a leggere...
ospedale santorso_4

Ulss 7. Tagli alla Psichiatria: famiglie costrette a rinunciare alle cure. No di Sbrollini


Il taglio ai contributi regionali per i malati psichiatrici e il conseguente rischio di perdere le cure essenziali annunciato dalla Regione Veneto mette sul piede di guerra non solo le famiglie, costrette a ‘scucire’ mille euro in più al mese, ma anche politici e amministratori, che chiedono a Venezia di tornare sui suoi passi. Sono... continua a leggere...