graziano-delrio

“Un progetto vero, revisionato e non più una chiacchiera”, così Graziano Delrio,  ministro delle infrastrutture, definisce il progetto della Valdastico Nord, in particolare il primo lotto da Piovene Rocchette a Pedemonte.

Con parole che ricalcano, quasi a copione, l’annuncio di due mesi di un altro Del Rio, Carlos presidente di A4 Holding: “Connetterà il Veneto al cuore dell’Europa”.

L’occasione per il ministro dei trasporti Delrio, invece, è stata la presentazione a Palazzo Balbi dell’accordo tra Veneto e Trenitalia, per il nuovo contratto di servizio per il trasporto pubblico ferroviario dal 2018 al 2032, ribadendo che per il corridoio dell’alto vicentino: “Abbiamo fatto quello che era utile ed ora le cose vanno avanti”.

1° lotto, Piovene-Pedemonte
I cantieri del primo svincolo della Valdastico Nord dureranno circa 6 anni, sviluppati in 38 chilometri, la maggiore parte in galleria, il 74 per cento, per puntare al minor impatto possibile con l’ambiente. Un primo stralcio di lavori che, secondo le stime di progetto, costerà 1,3 miliardi di euro e che inizierà tra la fine di quest’anno ed i primi mesi del 2019.

P.V.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su: