Paolo Tosato Erik Umberto Pretto

Il parlamentare Erik Umberto Pretto lascia il posto alla guida della sezione della Lega provinciale di Vicenza a Paolo Tosato, che eserciterà la funzione di commissario.

Il cambio al vertice è stabilito dal regolamento, che prevede l’incompatibilità fra la funzione di segretario provinciale e la carica elettiva di parlamentare.

Erik Umberto Pretto infatti, dopo la nomina a parlamentare ricevuta in seguito alle elezioni politiche dello scorso 4 marzo, ricopriva il ruolo di segretario provinciale del Carroccio.

“Il Commissario Provinciale designato per Vicenza è il senatore Paolo Tosato, al quale dovrà andare tutto il nostro sostegno ed il nostro appoggio in un momento delicato come il presente, in cui il nostro segretario federale Matteo Salvini ci chiede di attivarci per incrementare il tesseramento, ma soprattutto per consolidare ed aumentare il consenso territoriale del nostro Movimento – ha spiegato Erik Umberto Pretto – Come da nostra richiesta, il Consiglio Provinciale rimarrà in carica con i ruoli già attribuiti. Desidero porvi un sentito ringraziamento per tutto il lavoro che abbiamo fatto assieme in questi 15 mesi di mandato, un periodo davvero importante che mi ha fatto crescere umanamente e nel quale sento di aver riversato passione ed energia senza mai risparmiarmi. E’ stato per me un vero onore poter guidare una grande squadra provinciale, fatta dai Segretari di Sezione e di Circoscrizione, ma soprattutto dagli oltre settecento  militanti e milletrecento sostenitori che hanno contribuito con fatica e determinazione agli indiscutibili successi della nostra provincia. Grazie al mio ruolo di segretario provinciale – ha continuato il deputato – ho avuto modo di conoscere a fondo le straordinarie potenzialità presenti all’interno delle nostre sezioni, e sono certo di aver contribuito all’efficace riorganizzazione politica della provincia di Vicenza. La Lega deve continuare a crescere sul territorio vicentino, anche attraverso il coinvolgimento dei giovani e dei nostri iscritti mediante iniziative che già abbiamo collaudato, come i corsi di formazione politico-amministrativa e l’approfondimento di tematiche specifiche all’interno delle consulte create a supporto della Segreteria Provinciale. Desidero infine comunicarvi che rimarrò a Vostra disposizione, attraverso il mio ruolo di Deputato e di Consigliere Federale, ma soprattutto di Militante. Sono infatti convinto che, con la costruttiva e sincera collaborazione che ci deve sempre essere all’interno di un Movimento strutturato come il nostro, potremo raggiungere risultati ancora maggiori per Vicenza e per il Veneto”.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:
Stampa questa notizia