Battistina Bagnara

Gallio piange Battistina Bagnara, la ‘casolina’ della strada che va alle Melette


A Gallio era conosciuta praticamente da tutti tanto che il sindaco la definisce ‘mitica’. E’ morta a 95 anni, nella sua Gallio, Battistina Bagnara, la ‘casolina’ che aveva bottega davanti alla discoteca Macrillo. Storica figura di Gallio, dove si è guadagnata un ruolo ‘pubblico’, proprio per quel suo negozio di alimentari posizionato lungo la strada... continua a leggere...
lupi predazioni

Lega Nord all’Unione Europea: ‘ Modificare con urgenza la direttiva sulla tutela dei lupi’


L’annosa questione del proliferare di branchi di lupi e dei loro attacchi predatori lungo la zona montana e pedemontana della Regione Veneto, torna nelle aule del Parlamento Europeo.   A farsi nuovamente portavoce delle istanze e delle preoccupazioni di migliaia di allevatori e agricoltori montani, vittime ormai quotidiane degli attacchi dei lupi, è l’europarlamentare della... continua a leggere...
Motociclista

Roana. Schianto in moto: grave un centauro


Un motociclista si è scontrato con un’autogru che faceva manovra ed è finito a terra. L’incidente è accaduto a Roana poco dolo le 16 lungo la strada che da Canove d Roana porta ad Asiago. L’uomo è stato immediatamente soccorso dall’ambulanza del Suem ma è stato trasportato in elicottero all’ospedale di Padova.  
lupo

Altopiano. Continuano le predazioni del lupo. Pan: ‘Gravissimi i danni’


Hanno colpito tra Conco, Lusiana, Gallio e Asiago. L’ultima volta, all’alba di domenica, nell’azienda agricola dell’assessore ai servizi sociali di Asiago, Diego Rigoni, in località Cà Sonda. Sbranato un asino , ridotto a brandelli ad appena dieci metri dalla casa dove vive la famiglia dell’amministratore. Quest’ultimo si è rivolto al Prefetto per ‘una situazione diventata... continua a leggere...
Soccorso Alpino

Roana. Escursionista si perde sul Monte Erio. Ritrovato dal soccorso alpino e vigili del fuoco


Doveva essere una tranquilla passeggiata per il 76nne  che ieri sera si è perso sul Monte Erio. L’uomo, originario di Crespina (Pisa), era partito per l’escursione dall’istituto elioterapico di Mezzaselva, per quella che doveva essere una semplice camminata. Tuttavia lungo i sentieri  ha perso l’orientamento, non riuscendo più a trovare la strada per fare ritorno,... continua a leggere...