ZAIA IOTOVA

Il Presidente della Regione del Veneto ha ricevuto oggi, in visita di cortesia, la Vicepresidente della Repubblica di Bulgaria Iliana Iotova, accompagnata dall’ambasciatore bulgaro in Italia, Marin Raykov.

 

Nel corso del cordiale colloquio, sono stati affrontati numerosi argomenti, tra i quali l’interscambio commerciale tra Veneto e Bulgaria, l’importanza reciproca per i due mercati economici, i temi di maggior interesse che caratterizzeranno il prossimo semestre di Presidenza Europea della Bulgaria, che offrirà l’occasione per il rafforzamento del ruolo dei Paesi europei di Confine rispetto al problema dell’immigrazione.

 

La Vicepresidente Iotova ha riaffermato la necessità che le Nazioni di confine abbiano trattamenti normativi adeguati per fronteggiare la questione, anche alla luce delle carenze evidenziate dal Trattato di Dublino e dalla sua gestione, che fa ricadere sui paesi di confine gli oneri dei flussi immigratori.

 

Il Presidente del Veneto si è detto d’accordo con Iliana Iotova, particolarmente per quanto riguarda la necessità e l’urgenza di una diversa gestione del trattato di Dublino.

 

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su: