Piero e Marisa5

Quella di venerdì è stata la decima edizione e ancora una volta, l’appuntamento da Piero e Marisa con una serata di mezza estate dal sapore esotico, si è rivelata un successo.

Nata per scherzo, dal desiderio di offrire qualcosa di diverso che riuscisse a ‘scaldare i cuori’ e soddisfare il palato grazie ad atmosfere etniche e alla curiosità di assaporare gusti non convenzionali, la serata ‘Maghreb, la terra del tramonto’ ha visto la partecipazione di  duecento commensali, che si sono prenotati oltre dieci giorni prima.

Una grandissima soddisfazione. “Da subito ci siamo imposti di rispettare le tradizioni della fascia geografica del nord Africa – ha spiegato Emilio Carollo – Banditi quindi gli alcoolici nelle cotture, ma presenti a tavola perché siamo pur sempre in Veneto. Vietato l’uso della carne di maiale. Uno chef grande amico, e maestro, originario di Casablanca assieme alla moglie ci ha insegnato tecniche di cottura e uso delle spezie. Anno dopo anno ci siamo perfezionati in questi sapori.

Il risultato è un buffet incredibile, se si chiudono gli occhi i profumi  trascinano direttamente al mercato di Piero e Marisa4Marrakech. Si spazia dal dolce al salato e il confine tra questi due sapori spesso non si coglie. Ovviamente non potevamo tralasciare l’aspetto estetico e l’intrattenimento”.

L’intero ristorante e giardino è stato infatti decorato con arredamento originale proveniente dal Marocco. Tappeti, lanterne, cuscini, piatti e tessuti pregiati hanno infatti reso l’atmosfera indimenticabile, facendo respirare i profumi del medio oriente e regalando ai presenti la sensualità del maghreb.

La possibilità di fumare il narghilè non è passata inosservata, divertendo e incuriosendo i commensali, che ammaliati dalla magia del mondo arabo si sono lasciati andare alle tentazioni.

Incantevole l’esibizione di danza del ventre dell’insegnante di danza del ventre Angelica Bassanin e della performer Silvia De la Luz che si è esibita in uno show a dir poco infuocato. Presente anche la lettrice di mani Pamela, capace di prevedere il futuro, che ha sfatato alcuni dubbi a chi aveva domande per il suo futuro.

Divertimento ad oltranza fino a notte inoltrata da Piero e Marisa, che fa parte del gruppo Ristoranti d’Autore e ancora una volta ha dimostrato la capacità di unire la raffinatezza che piace al palato alla voglia di divertirsi tra amici.

A.B.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su: