Riscaldamento

Un fondo di 40mila euro è stato stanziato dal comune di Schio come contributo per i suoi cittadini che hanno bisogno di aiuto per pagare le spese del riscaldamento.

Bonus da 150, 250 e 350 euro, in base alla composizione del nucleo famigliare.

Per ottenere il contributo è necessario risiere a Schio o avere carta/permesso di soggiorno valido o documento attestante richiesta di rinnovo, avere un Isee non superiore a 8,107,50 euro, il contratto del di fornitura del gas deve essere intestato ad uno dei componenti il nucleo familiare anagrafico e le spese sostenute e documentate dovranno essere riferite al periodo da novembre 2017 ad aprile 2018.

La lista degli aventi diritto sarà comunicata grazie ad una graduatoria. Il contributo è di 150 euro per i nuclei familiari con presenza di soli adulti, 250 euro per i nuclei familiari con presenza di almeno un minore in età scolare (anni di nascita 2000-2012), 350 euro per i nuclei familiari con presenza di almeno un minore in età prescolare (anni di nascita 2013-2018) e/o una persona di oltre 65 anni e/o una persona disabile certificata.

La domanda potrà essere presentata fino al 31 agosto 2018 compilando apposito modulo e presentata allo Sportello QUISociale dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13. Informazioni al Servizio Sociale 0445 691439.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:
Stampa questa notizia