Schio palestra

Funzionalità, robustezza ed eleganza. La palestra della scuola primaria Don Milani di Cà Trenta si fa bella e più confortevole, grazie alla realizzazione di un rivestimento sulla facciata esposta a nord, per proteggere la superficie esterna dagli effetti delle condizioni atmosferiche.

Da tempo erano necessari dei lavori, a causa delle infiltrazioni di acqua piovana e la scelta è andata a un sistema di rivestimento in alluminio, che oltre a essere un materiale resistente alle intemperie, alla rottura e alla corrosione, ha altre caratteristiche che lo garantiscono per molti anni.

Ma oltre a qualità e funzionalità si è pensato ad un design moderno e piacevole, che si integrasse con il resto del fabbricato.

“I pannelli sono sagomati e hanno bordature che richiamano la tipologia costruttiva originaria della palestra, ovvero del  blocco leca, ma rivisto in chiave moderna e danno alla facciata un look non anonimo – spiegano dall’amministrazione comunale di Schio – Le scandole di cui i pannelli sono composti concorrono a una valenza funzionale, in quanto irrigidiscono la struttura e le conferiscono una stabilità maggiore. Tuttavia donano anche un aspetto tridimensionale alla superficie, creando un gioco vivace di luci ed ombre e facendo risaltare la particolarità del rivestimento che risulta elegante. Il colore scelto sarà sulla tonalità del blocco leca esistente”.Palestra Schio

Il montaggio delle strutture sarà ultimato in circa 15 giorni, compatibilmente con la situazione meteorologica. L’importo dei lavori è di 26mila iva esclusa di cui 20mila finanziati con il progetto del bilancio 2017 ‘Riqualificazione energetica palestra scuola don Milani’ e per la parte rimanente con i fondi per gli impianti sportivi.

La ditta esecutrice dei lavori è Chilò srl di Piovene.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su: