the-sun-

Da Thiene in tutto il mondo, esibendosi per i Papi, la band cattolica più amata raggiungono il traguardo di vent’anni di carriera. I The Sun festeggiano con un nuovo disco, “20”, raccolta dei loro successi e qualche inedito.

Fondata il 4 dicembre del 1997, col nome originario The Sun Eats Hour, la band è composta  da Francesco Lorenzo, voce e chitarra oltre che autore dei testi, Riccardo Rossi alla batteria, Matteo Reghelin bassista e Gianluca Menegozzo chitarrista, cuce uno strappo che li aveva divisi dopo dieci di intensa attività.
Trascinata nella svolta spirituale, innescata dal frontman  Lorenzi, la band si avvicina al cristianesimo negli anni a cavallo tra il 2008 e il 2010, riproponendosi al pubblico in un cammino di riscoperta della fede, cambiando il proprio nome in ‘The Sun’ e pubblicando con Sony Music ‘Spiriti di Sole’, album in cui spiegano le ragioni del loro cambiamento.
Francesco-Lorenzi-riceve-la-Medaglia-pontificia-Papa-Francesco-768x513
Francesco Lorenzo, voce e chitarra oltre che autore dei testi, Riccardo Rossi alla batteria, Matteo Reghelin bassista e Gianluca Menegozzo chitarrista, si preparano a festeggiare i 20 anni di carriera, allestendo uno spettacolo a Parma il 9 dicembre, al Campus Industry Music, che si preannuncia ricco ed intenso.
Verranno proposti per la prima volta dei brani inediti, oltre a canzoni del loro passato, quando ancora si chiamavano The Sun Eats Hour.

Tante le occasioni che hanno visto i quattro thienesi esibirsi di fronte a Papa Francesco, seguendolo a Rio, Cracovia e Assisi, ma anche a Bresso nel 2012 nella giornata mondiale delle famiglie presieduta da Papa Benedetto.

the-sun-papa-benedetto-ratzinger
Una missione rock cattolica che è valsa a Francesco Lorenzi la medaglia del pontificato nel 2016, insignita da Bergoglio e consegnata da Pietro Parolin cardinale segretario del Vaticano, per il ‘contributo dato allo sviluppo dell’umanesino cristiano e delle sue espressioni artistiche nel mondo’.
di Redazione AltovicentinOnline

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su: