antonio novello

Si è spento all’età di  88 anni Antonio Novello, portando con sé pagine di vita e politica di Thiene.

Una comunità che si ammutolisce alla notizia della sua scomparsa, ricordando Toni Novello tra i banchi del consiglio comunale e tra le file della giunta come assessore all’urbanistica  e porto la sua firma il primo piano regolatore del comune di Thiene, del 1974.

Erano gli anni in cui la politica era vera e ci si ‘formava’ in maniera reale per affrontare le problematiche dei cittadini e risolvere davvero i loro problemi.  Amministratori capaci di comunicare con la gente e non erano i tempi dei social.

Di quelli che andavano e venivano da Roma e sapevano battere i pugni sul tavolo per ottenere quello che migliorava la vita sul proprio territorio, dall’aeroporto all’autostrada Valdastico, che all’epoca si chiamava Pi.ru.bi. Altri tempi.

Una vita fatta di e per la politica, che lo ho portato ad essere segretario del democristiano Mariano Rumor, per ben cinque volte presidente del consiglio.

 

 

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:
Stampa questa notizia