europarlamento

Sarcedo. La crisi della Tesina e i 67 lavoratori a rischio approdano all’Europarlamento


La crisi della Tesina srl di Sarcedo, azienda controllata dalla Forall spa titolare dello storico marchio PAL ZILERI che dal 2016 è stata acquisita da una società riconducibile ai reali del Qatar, arriva nelle aule del Parlamento Europeo. Il caso dell’azienda vicentina attiva nel settore tessile che ha annunciato l’esubero di 67 dipendenti entro il... continua a leggere...
Caritas-in-Italia-sempre-più-poveri-soprattutto-tra-i-giovani-638x425

Veneto dei talenti. Bene l’agroalimentari e l’export. Cresce però la disuguaglianza sociale


E’ il Veneto dei talenti, delle ‘abilità’ e del ‘saper fare’ quello tratteggiato dall’edizione 2017 del Rapporto Statistico, la puntuale e articolata fotografia delle performances della regione messa a punto dall’Ufficio Statistica del Veneto. Una regione che ha tenuto e che cresce nonostante la crisi, ed è tornata ad essere la ‘locomotiva’ del ‘made in... continua a leggere...
bpvi

Bpvi. L’associazione Ton Torta scrive al premier Gentiloni: ‘Il governo si assuma responsabilità’


Ill.mo Sig. Presidente Paolo Gentiloni, Ill.mo sig. Ministro Pier Carlo Padoan, a nome dei soci risparmiatori di Veneto Banca e Banca Popolare di Vicenza, espongo le profonde e fondate perplessità circa l’operazione di cosiddetto salvataggio delle popolari venete che apprendiamo essere in atto – non solo grazie alle   costanti fumose dichiarazioni di organi del Governo ... continua a leggere...
imprese

Con i fondi europei, 36 imprese che avevano delocalizzato ‘rientrano in Veneto’


36 imprese che, strozzate dalle tasse, avevano delocalizzato, ‘ritornano in Veneto’. “Il piano straordinario per il lavoro che presentammo nel 2015 con il sostegno dei fondi europei, che fummo i primi a vederci attribuiti in virtù della nostra capacità di spesa e dei nostri risultati, sta confermando la sua grandissima validità”. Lo dice il presidente... continua a leggere...
04-05-2017-SIDERFORGEROSSI-DONAZZAN

Arsiero. Fattura 200 milioni di euro l’anno ed esporta il 60 % delle produzioni. Siderforgerossi riceve i complimenti della Regione


“Un’azienda solida e competitiva, che ha saputo capitalizzare la propria storia e la propria capacità di innovazione e di esportazione nella formazione dei giovani, creando un circuito virtuoso tra sviluppo aziendale e crescita territoriale”. Questo il connotato distintivo che l’assessore al lavoro della Regione del Veneto ha individuato nell’azienda Siderforgerossi di Arsiero,  che opera con... continua a leggere...
cora3

Thiene. Il Parco Sud crea l’ennesima tensione tra i negozianti del centro storico


La vicenda del Parco Sud spacca ancora una volta il fronte dell’Ascom, che da mesi ormai vive a Thiene momenti di tensione con alcuni iscritti, in particolare quelli del centro storico, che si sono uniti ad altri colleghi. Questi ultimi mai tesserati o che hanno interrotto l’iscrizione. Forti dell’incontro avvenuto l’altra sera alle Opere Parrocchiali,... continua a leggere...
21-03-2017-CONFUNDUSTRIA ZAIA ZOPPAS

Referendum Autonomia. Zaia agli industriali: ‘Unica possibilità di uscire dallo stallo’


“È ormai dimostrato che le tanto attese riforme di cui questo Paese si dice abbia bisogno, lo Stato, dall’alto, non è in grado di farle. Pertanto, come la Corte Costituzionale ha capito, legittimando pienamente la nostra legge regionale, non possono che venire dal basso e la Regione del Veneto romperà questa situazione di stallo celebrando... continua a leggere...
CATTELAN BUON RIENTRO

Thiene. Cattelan-Ascom agli associati: ‘Per combattere grande distribuzione occorre restare uniti e adeguarsi ai tempi moderni’


Pubblichiamo integralmente la lettera che il presidente Ascom di Thiene ha scritto ai commercianti   Caro Colleghi, intervengo con questa lettera nel merito della manifestazione organizzata recentemente da un Gruppo di Commercianti del Centro Storico di Thiene contro la Grande Distribuzione Organizzata. La principale regola che ci siamo dati negli ultimi anni, nella nostra opera... continua a leggere...
asiago dop

Asiago Dop, l’export cresce del 60%. Berlato: ‘Un modello imprenditoriale da imitare’


Forte orientamento al mercato, attenzione crescente alla qualità e spinta decisa verso l’export. Sono questi i tre punti fondamentali del nuovo piano produttivo 2017-2019 per l’Asiago Dop: il piano di regolazione dell’offerta del formaggio Asiago, approvato all’unanimità dai caseifici produttori soci per il triennio in questione, è diventato operativo con il decreto 1574/2017 del Ministero... continua a leggere...