dalla vie e occhino

Fusione ai blocchi di partenza  per i comuni di Arsiero e Tonezza.

Dopo il parere favorevole della provincia di Vicenza e della regione Veneto e la conclusione dello studio di fattibilità che ha messo le basi per celebrare il possibile ‘matrimonio’ tra i due paesi, per loro si apre la fase informativa dovuta alla cittadinanza, e che prelude al referendum previsto per il prossimo autunno.

Stasera alle 20.30 nella sala conferenze del municipio di Arsiero e domani alle 17.30 nella sala congressi degli impianti sportivi di Tonezza i sindaci dei rispettivi paesi, Tiziana Occhino e Diego Dalla Via, hanno organizzato a stretto giro due incontri aperti alla cittadinanza dal titolo ‘La fusione… a chi conviene?’.

L’intenzione delle due amministrazioni è innanzitutto quella di spiegare ai cittadini i possibili benefici sulla qualità dei servizi offerti alla popolazione proprio grazie all’aggregazione, che porterà i due paesi, rispettivamente di circa 3.200 e 540 abitanti, ad avere un solo sindaco ed un solo nome, ‘Arsiero-Tonezza’.

Durante gli incontri, aperti a tutti, saranno approfondite le tematiche economiche, in particolare l’organizzazione del nuovo bilancio.

 

Marta Boriero

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su: