bello figo

Quando la provocazione distingue gli idioti


di Jimmy Greselin In un momento così delicato, di grandi scontri e di tensioni causate da una politica totalmente incapace di gestire il fenomeno dell’immigrazione, ma brava a trarne vantaggi sia economici che elettorali, Schio si distingue per una sensibilità fuori dal comune. Il concerto del provocatore “Bello Figo” Una specie di pseudo rapper, semianalfabeta... continua a leggere...
Parrucchiere cinese

Negozi ‘fai da te’ e concorrenza sleale. Confartigianato lancia l’allarme:’ State attenti a chi non rispetta le regole’


Negozi di acconciatura con personale fuori regola, attività che svolgono trattamenti estetici senza le dovute licenze, apertura dei negozi “fai da te”.  Sono questi alcuni problemi che le categorie economiche del settore benessere (circa 2.400 imprese nella provincia di Vicenza, per un totale di 4.700 occupati) si trovano ad affrontare e che si traducono in... continua a leggere...
brutti_sporchi_e_cattivi-702x336

Siamo brutti e cattivi


Viviamo tempi brutti e cattivi, in cui tutto ‘aiuta’ a divenire più brutti e più cattivi. La televisione, i social, non tirano fuori il meglio di noi, anzi. Trasmettendo, diffondendo in rete le colpe di alcuni, fanno sì che queste diventino anche le nostre. Siamo tutti attori protagonisti di questa tragicommedia che è divenuta la vita,... continua a leggere...
don-edoardo-scordio

Don Edoardo Scordio, quel prete ‘antimafia’ che riciclava in Svizzera i soldi destinati ai migranti


Che i migranti fossero un ‘affaire’ da centinaia di milioni di euro per chi se ne occupa, è cosa risaputa da tempo. Bando a questioni umanitarie, di dovere, c’è un fiume di denaro che scorre impetuoso sulla gestione della loro accoglienza. Quello che, nonostante tempi che non assolvono nessuno, stupisce ancora un po’ è che... continua a leggere...
telepass-2-casello

Controlli sui redditi: adesso il Fisco ci spia anche dal Telepass


Ad inaugurare l’era delle “maniere forti” nei controlli fiscali contro l’evasione, fu il Governo Monti, che per primo predispose tutta una serie di nuove misure per verificare la corrispondenza del reale stile di vita dei contribuenti con i redditi dichiarati, a dire il vero, non sempre così proporzionale. Nessuno può dimenticare il “blitz” a Cortina... continua a leggere...
lup predaz

Lupo presente sull’Altopiano, la Regione fa il punto: 74 le predazioni accertate


Tre gruppi tecnici di lavoro, rispettivamente per le aree della Lessinia, dell’Altopiano di Asiago e del Grappa, per monitorare la presenza del lupo e concertare il piano degli interventi preventivi, e un gruppo politico di confronto tra Regione e sindaci per predisporre le possibili azioni legislative. Questo il primo passo operativo deciso oggi dal Tavolo... continua a leggere...
vaccino-universale

Gli Usa inseriscono l’Italia tra le nazioni a rischio salute. “Vaccinatevi prima di andarci”


“Andate in Italia? Vaccinatevi prima e lavatevi sempre le mani”. Gli Usa lanciano l’allarme Italia agli americani che visitano il nostro paese, divenuto “a rischio salute” a causa dei focolai epidemici di morbillo. I Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie di Atlanta hanno emesso una nota in cui si invitano i cittadini... continua a leggere...
zonin-bpvi-e1465911513251

‘Mala gestio Bpvi’: chiesto 1 mld euro a Zonin ed ex vertici


La Banca Popolare di Vicenza chiede oltre un miliardo di euro a 32 ex rappresentanti dei vertici dell’istituto per danni stimati, sia economici che reputazionali. Primo della lista è l’ex presidente Gianni Zonin fino all’ex Cda, ai sindaci, e all’intera direzione generale, da Samuele Sorato, a Giustini, da Piazzetta a Marin. La richiesta, è contenuta... continua a leggere...