Coronavirus. Bollo auto slitta al 30 giugno

Slitta al 30 giugno la scadenza della tassa automobilista il cui pagamento era previsto tra l’8 marzo e il 31 maggio. Il provvedimento vale per la Regione Veneto e prevede l’assenza di sanzione o interessi di mora. Il disegno di legge è stato approvato dalla Giunta regionale, presentato dal vicepresidente Gianluca Forcolin, assessore al Patrimonio.... continua a leggere...

Coronavirus. Bandiere a mezz’asta e silenzio per solidarietà. Fotogallery

Fascia tricolore, espressione contrita e concentrata e silenzio intorno. I sindaci dell’Alto Vicentino hanno accolto l’invito lanciato dal presidente della Provincia Francesco Rucco e alle 12 di martedì 31 marzo sono usciti dal municipio per testimoniare vicinanza alla popolazione durante l’emergenza coronavirus. “Un segnale di vicinanza a tutti coloro che stanno soffrendo per la perdita... continua a leggere...

Breganze-Asiago. Sanificatore per ambulanza donato ai volontari carabinieri

Da Breganze una piccola, ma grande, goccia di solidarietà al tempo del Covid-19. Dona un sanificatore da installare nell’ambulanza che trasporta i pazienti che devono lasciare liberi i posti letto dell’ospedale di Santorso, chiamato al ruolo di Covid-Hospital. Dalle mani del 38enne Davide Azzolin a quelle di Mario Palano, presidente dell’82emo nucleo volontari dell’associazione nazionale... continua a leggere...

Schio. Stop alle rette del nido e delle scuole dell’infanzia statali

Congelamento delle rette per le famiglie con figli che frequentano l’asilo nido comunale Peter Pan e le quattro scuole d’infanzia statali di Schio (A. Rossi, Cà Trenta, Ss.Trinità e S.Maria del Pornaro) e anche delle quote relative al trasporto scolastico per i mesi di marzo e aprile.   É quanto è stato deciso oggi pomeriggio dalla Giunta, per far fronte alla difficile situazione causata dall’emergenza coronavirus, e che verrà formalizzato nei prossimi... continua a leggere...

Thiene. 130mila euro in buoni spesa, ma la solidarietà è già iniziata. Video

130mila euro è l’importo in buoni spesa che il Comune di Thiene dovrà elargire alle fasce più deboli della popolazione durante l’emergenza coronavirus. Ma la solidarietà era già scattata a livello territoriale, con cittadini, commercianti e attività imprenditoriali che donano viveri di prima necessità che l’amministrazione comunale, grazie alla collaborazione con volontari, Croce Rossa e... continua a leggere...