Coronavirus e infermieri: “1.500 euro al mese, festivi e notti inclusi, altro che eroi”

Eroi da 1.500 euro al mese, festivi e notti incluse. Nonostante una formazione professionale universitaria solida e specializzata, l’obbligo di ‘elevare’ la qualità del servizio, la necessità di preservare gentilezza nel contatto umano e lo svolgimento del proprio lavoro all’interno di una programmazione che si muove in bilico tra il contenimento della spesa e la... continua a leggere...

Il lavoro in corsia piace al 61% dei giovani medici. Bocciata la formazione universitaria

Gli specializzandi promuovo il DL Calabria (61,10%) e la possibilità di concludere l’iter formativo in ospedale con l’opportunità di essere assunti in ospedale a tempo determinato, mentre alla formazione universitaria negano la sufficienza (voto 5), ritenendo superato l’attuale paradigma formativo. Questi in sintesi i risultati dell’indagine condotta da Anaao Giovani su un campione di oltre... continua a leggere...

Non è sicuro 66% prodotti acquistati online

La maggior parte dei prodotti per bambini ma anche cosmetici, gioielli, dispositivi elettronici e abbigliamento acquistabili sulle principali piattaforme di ecommerce non è sicuro per la salute e/o non a norma di legge. Sono questi i risultati che arrivano dall’inchiesta condotta da Altroconsumo, insieme ad altre organizzazioni di consumatori europee e pubblicati sulla rivista Altroconsumo Inchieste di marzo 2020,... continua a leggere...