Laghi. L’asina sbranata è un giallo

Anche nelle pittoresche contrade di Laghi dove in questo particolare periodo dell’anno solitamente regna la quiete più assoluta, capitano cose tutt’altro che gioiose. Lunedì scorso infatti i giovani gestori di un’azienda agricola della zona, sono stati chiamati dai residenti della vicina contrà Lunardelli per constatare il ritrovamento della carcassa della loro povera asinella, evidentemente azzannata... continua a leggere...

Emergenza medici di famiglia: ‘Serve un’indennità aggiuntiva per chi opera in territori disagiati’

L’emergenza tocca tutta la provincia di Vicenza, dall’Altopiano di Asiago alla Val Brenta, dalla Val d’Astico a parte della Valle dell’Agno.   “Tre dei quattro medici di famiglia di Recoaro andranno in pensione il 31 dicembre e non sappiamo ancora quando e da chi verranno sostituiti. Una situazione che rischia di essere particolarmente pesante per... continua a leggere...

Velo D’Astico. Positivi al Covid-19 a spasso. Il sindaco denuncia

Capita che anche una persona solitamente pacata e paziente come il sindaco Giordano Rossi debba smettere i panni dell’uomo mite e conciliante per vestire quelli dello sceriffo. E forse non basterebbe nemmeno quello quando tocca avere a che fare con soggetti che, risultati positivi al Covid-19, vagano comunque incuranti delle vigenti normative sanitarie e oltre... continua a leggere...

Arsiero. E’ giallo sulla scomparsa di Sadocco: c’è una segnalazione

A seguito di una segnalazione pervenuta ieri, dal tardo pomeriggio sono riprese le ricerche di Gianni Sadocco, il sessantaduenne di Monselice, che giovedì scorso ha parcheggiato la macchina al Passo della Borcola e si è incamminato per un’escursione senza più fare ritorno. Le squadre del Soccorso alpino della XI Delegazione Prealpi Venete assieme alle Stazioni... continua a leggere...