Cogollo. Blitz in laboratorio cinese, scatta sequestro da 230mila euro

Negli scorsi giorni i Finanzieri del Comando Provinciale di Vicenza hanno eseguito il sequestro preventivo per equivalente di beni per oltre 230.000 euro nei confronti di una ditta individuale già con sede a Cogollo del Cengio  nel settore della produzione tessile, nonché nei confronti della sua titolare (H.L., 29anni), cittadina asiatica. Le indagini, condotte dalle... continua a leggere...

Da Valli a Recoaro, Cunegato pronto a fare ancora il sindaco

Da Valli del Pasubio l’ex sindaco Armando Cunegato si ‘sposta’ nella vicina Recoaro Terme dove si candiderà primo cittadino il prossimo maggio dopo il commissariamento del Comune. Tenterà di riportare stabilità politica e una volata di sviluppo grazie ad un gruppo civico, che include il Partito Democratico, che vuole dare risposta ai due commissariamenti avvenuti... continua a leggere...

Chiuppano. Sold out per i Valincantà. Sul palco la poesia di De Andrè con banda Arsiero

Sold out per i Valincatà.  Il loro concerto, ‘De Andrè – Valincantà, per la stessa ragione del viaggio, viaggiare’ in programma sabato 15 febbraio alle 20.45 a Chiuppano, registra il tutto esaurito.  Ad accompagnarli sul palco dell’auditorium sarà la banda cittadina di Arsiero. Un viaggio musicale col gruppo folk arsierese, che registra il pienone.  “De... continua a leggere...

Montagna più sicura e vivibile. Sì da Roma agli investimenti ‘in quota’

Vivere e lavorare in montagna sarà più facile. Con l’approvazione a Roma di una mozione della Lega, presentata dai senatori e parlamentare vicentini Silvia Covolo, Erik Umberto Pretto, Germani Racchella ed Erika Stefani, il governo ha detto ‘sì’ alla tutela della montagna. Un ‘chiodo fisso’ per i ventini che siedono al governo, abituati a passeggiare... continua a leggere...

Giovanardi: “Senza autonomia l’Italia si spaccherà. Va fatta a tutti i costi”

“L’autonomia di Luca Zaia e quella del ministro Francesco Boccia non hanno nulla in comune, ma senza l’autonomia delle regioni l’Italia si spaccherà in due”. Lo dice senza mezzi termini e senza paura di essere accusato di dietrologia Andrea Giovanardi, intervenuto a Posina ad una serata organizzata dal comitato Veneto Autonomo Subito per spiegare a... continua a leggere...

Sei redditi di cittadinanza a Posina. Il sindaco: “Nullafacenti”

Proprio non vanno giù al sindaco di Posina quei 6 concittadini, su 565 abitanti, che percepiscono il reddito di cittadinanza. “Nullafacenti” li ha definiti con rabbia e scrivendolo a caratteri cubitali Andrea Cecchellero, che ha messo nero su bianco, sul suo profilo social, tutta la sua frustrazione all’idea del sussidio elargito nei confronti dei disoccupati... continua a leggere...