Velo-Cogollo-Arsiero-Caltrano. Raffica di furti e tentativi di truffa, l’Arma rassicura: ‘Intensificati i controlli’

Una raffica di furti e di tentavi di effrazione spalmati un po’ su tutto il comprensorio dell’ Alto Vicentino, stanno creando un comprensibile scompiglio tra la popolazione. Da Arsiero a Velo D’Astico, passando per Cogollo e fino a Caltrano: sono i sindaci  che per primi confermano un’escalation preoccupante con ladri che si intrufolano nelle abitazioni... continua a leggere...

Caltrano. Dall’acquedotto militare alla nuova stazione di pompaggio: dopo un secolo torna l’acqua in montagna

Si è svolto con esito positivo in questi giorni il collaudo del tratto di nuovo acquedotto Magnaboschi-Pozza del Favero realizzato dal Comune di Caltrano per portare l’acqua al Rifugio Bar Alpino ed alle malghe e strutture di val Carriola. Le potenti pompe installate nella nuova stazione di pompaggio, ubicata nelle immediate vicinanze di contrada Magnaboschi... continua a leggere...

Laghi. La Pro Loco annulla i mercatini di Natale, la delusione del Sindaco: “Io li avrei fatti”

Che Natale sarà a Laghi senza quel tradizionale evento atteso per un anno intero? E’ dispiaciuto il neo Sindaco di Laghi Marco Lorenzato per la decisione della Pro Loco che ha definitivamente deciso per l’annullamento dei tradizionali mercatini di Natale previsti proprio per fine dicembre. Non una polemica, anzi nelle parole del trentottenne primo cittadino... continua a leggere...

Velo D’Astico. Torna l’Antica Sagra de San Martin, tra caldarroste e tradizione

Dopo un anno di stop forzato, tornano ad animarsi le vie del centro di Velo D’Astico colorate a festa per l’antica Sagra de San Martin dove ‘ogni mosto diventa vin’. Un appuntamento con la tradizione fortemente voluto da Pro Loco e Amministrazione Comunale che ripropongono così una kermesse nota e amata in tutto l’Alto Vicentino.... continua a leggere...

Velo d’Astico. Litiga con un coetaneo e blocca la corsa del bus, denunciato 20enne

Non c’è pace per gli autisti dell’Svt e ieri, ancora una volta, hanno dovuto fare i conti con l’ennesima incursione di un ventenne, già noto per episodi del genere, che ha bloccato il bus fermo a Velo d’Astico. I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile hanno denunciato per interruzione di pubblico servizio S.M.A., velese , 20 anni, con... continua a leggere...

Lastebasse. Morto uno dei feriti dell’incidente tra l’ambulanza della Croce Rossa e un furgone

Le sue condizioni erano apparse subito gravissime ed era stato trasportato con l’elisoccorso in ospedale dopo l’incidente tra l’ambulanza ed un furgone. E’ morto ieri mattina, all’ospedale di Vicenza, Giglio Munari, residente a Lastebasse, comune in cui era avvenuto lo schianto. L’uomo non ce l’ha fatta: troppo gravi le ferite riportate nell’incidente, che aveva scioccato... continua a leggere...

Dalle bombe d’acqua a Vaia, sindaci ed ex raccontano dieci anni in ‘trincea nell’Altovicentino’

Non solo Vaia. Non solo più di 40 mila ettari di boschi rasi al suolo e 15 milioni di metri cubi di legname da recuperare. Non solo vedute montane e paesaggi inesorabilmente cambiati almeno per chi nell’arco della propria vita certi boschi non li riabbraccerà più e potrà solo ricordare com’erano prima che raffiche di... continua a leggere...

Cogollo. Il rombo del ‘Motors Days’ tra passione e ricordo. Foto

Anche il tempo è stato complice del successo della tradizionale kermesse motoristica organizzata anche quest’anno dal Motoclub di Cogollo del Cengio. Tanti gli appassionati delle due ruote che si sono dati appuntamento lo scorso fine settimana nella campagna di Cogollo per uno show che ha fatto la gioia di grandi e piccoli campioncini su una... continua a leggere...

Arsiero. Celebrazioni per la cittadinanza onoraria al Milite Ignoto: ‘Rappresenta valori ancora attuali’

Un 4 Novembre denso di significati quello che sta per essere vissuto ad Arsiero in questi giorni dove assieme allo storico appuntamento istituito nel 1919 che celebra l’Unità Nazionale e le Forze Armate, si unisce la commemorazione per il Milite Ignoto. Alle spoglia mai identificate di quella giovane figura che fu assunta ad emblema del... continua a leggere...