Laghi. Inaugurato il nuovo murales che saluta chi arriva in paese

È stato inaugurato ieri con una cerimonia semplice ma sentita il murales che saluterà con la vista più iconica del paese tutti quelli che arriveranno a Laghi. Una realizzazione pittorica fortemente voluta dall’amministrazione comunale che ha così inteso aggiungere un tassello a quel processo di promozione e valorizzazione del territorio iniziato ormai quasi un anno... continua a leggere...

Lastebasse. Il ‘Simposio della Montagna’ tra strategie e progetti: ‘Più sinergia con gli enti locali’

E’ stata ancora una volta la montagna l’indiscussa protagonista di un simposio organizzato nei giorni scorsi dalle Pro Loco di Arsiero e Lastebasse proprio nel piccolo comune ai confini col Trentino. L’idea della due giorni dove oltre a momenti di dibattito e riflessione si sono alternati spettacoli e musica condita con un po’ di buona... continua a leggere...

Velo D’Astico. Le premiazioni del concorso fotografico rispolverano l’amore per le contrade

E’ stato un vero successo la seconda edizione del concorso fotografico indetto dall’associazione velese Laboratorio 2024. Il tema proposto per quest’anno era ‘Le contrade raccontano’: un modo per far conoscere e valorizzare scorci dei paesi dell’Astico una volta fulcro di vita ed ora, in molti casi, retaggio di un passato che comunque parla di semplicità... continua a leggere...

Laghi. A Cavallaro la chiesa di San Valentino torna agli antichi splendori

E’ una chiesa a cui in tanti sono affezionati quella di San Valentino, tornata a risplendere dopo una serie di lavori di ristrutturazione festeggiati con una messa solenne e un momento di convivialità domenica scorsa 12 giugno. La chiesa ‘degli innamorati’, meta di un vero e proprio pellegrinaggio ogni 14 febbraio, ha alle spalle una... continua a leggere...

Medici di famiglia: “La situazione in Veneto è allo sbando, interi paesi senza”

“Ormai è uno scenario da abbandono del servizio sanitario pubblico, con intere comunità in tutto il Veneto lasciate colpevolmente e irresponsabilmente allo sbando, senza un riferimento essenziale rappresentato dal medico di famiglia”. La denuncia,iene dalla consigliera regionale del Pd Veneto e presidente della Commissione Sociosanitaria, Anna Maria Bigon. “Le soluzioni-tampone volute a testa bassa dall’assessore... continua a leggere...