Attentato all’ex direttore del Gdvi Gervasutti e mafia: dove sono i leoni da tastiera?

di Natalia Bandiera La firma è quella del cronista di giudiziaria più autorevole di tutta la Provincia di Vicenza e tra quelli più bravi del Veneto. La notizia fa gelare il sangue e non leggevo vicende del genere da quando vivevo in Sicilia, dove gli attentati incendiari, gli avvertimenti a suon di pistolettate e gambizzazioni... continua a leggere...

Silvio Berlusconi convinse gli italiani che potevano diventare ricchi come lui

di Nicola Perrone Vero che Silvio Berlusconi, fino ad allora imprenditore di successo, si trasformò in leader politico nel 1994 dopo che l’onda giustizialista dello scandalo ‘tangentopoli’ azzerò in un colpo solo Dc e Psi, i partiti su cui dal 1960 ruotava tutto il sistema politico. Ma è 10 anni prima, precisamente l’11 maggio del... continua a leggere...

Carrè. La cartolaia riceve la solidarietà dei colleghi. L’uso selvaggio della rete

di Laura San Brunone Una cosa è certa: gli scontrini postati sui social diventano sempre virali e scatenano l’inferno. Forse perché sono l’emblema del carovita che stiamo attraversando, con famiglie che rischiano di oltrepassare la soglia della povertà e ricerca di approvazione degli altri. Quanto accaduto a Carrè ad una commerciante che si è trovata... continua a leggere...

Il silenzio è d’oro. Salvini e FdI avvisano i parlamentari: “State zitti con la stampa”

Vien da ridere, solo a pensare a quello che fa e dice Matteo Salvini, leader della Lega per se stesso premier, ogni giorno. Interviene dappertutto, si fa fotografare mentre mangia la salsiccia di qua o addenta la fetta di caciocavallo di là. Parla dei Santi, fa la collezione di rosari… insomma, è l’uomo immagine che... continua a leggere...

Tonezza. Ladro cade nel burrone: scusateci per l’informazione non completa e grazie per gli insulti

di Alessandro Ragazzo Facciamo un gioco, in perfetto stile quiz. Provate a rispondere nella vostra mente a queste domande: quanto vale la vita di un (qualsiasi) ragazzo? Tutti (sottolineo tutti) hanno diritto a essere soccorsi e curati in caso d’incidente oppure si devono fare delle differenze? Ancora: sui social si può insultare liberamente oppure si... continua a leggere...

Falcone e la lezione di legalità: è morto invano?

di Rosa Natalia Bandiera ‘Ma chi te lo fa fare?’…’Fai finta di niente che vivi meglio’…’Chi ha chiamato le forze dell’ordine per denunciare quell’assembramento, quel caso di abusivismo o di mancato rispetto delle regole è un infame, è uno che doveva farsi i ca..i suoi’. E ancora, insulti alle forze dell’ordine, alle figure istituzionali, al... continua a leggere...

Partita del Quirinale, tutti fermi in attesa di Draghi

L’editoriale del direttore dell’Agenzia Dire Nico Perrone Tic tac tic tac tic tac… il tempo scorre e si avvicina la data per eleggere il nuovo Presidente della Repubblica. I partiti di maggioranza, che per natura sono in competizione tra di loro, cominciano a mostrare segni di nervosismo crescente. Da parte sua il premier Mario Draghi continua... continua a leggere...