Povertà e solitudine, 5mila famiglie nell’Alto Vicentino. Parte primo co-housing

Sempre più poveri anche nell’alto vicentino, con famiglie che non riescono ad arrivare a fine mese. Circa 5mila e 45mila in tutta la provincia. Una povertà contemporanea, figlia di una crisi economica decennale, che fa diventare un miraggio il permettersi l’affitto di casa. Lì dove le amministrazioni comunali non arrivano, o non adottano politiche mirate,... continua a leggere...

Schio. Al via i lavori in Contrà Ravagni

Al via i lavori di sistemazione ed allargamento della strada di accesso a Contrà Ravagni con potenziamento dell’impianto di illuminazione pubblica e l’asfaltatura della carreggiata stradale. La contrada situata in zona collinare a nord ovest del territorio comunale, in prossimità della direttrice viaria per Santa Caterina di Tretto, è stata oggetto negli anni scorsi di... continua a leggere...

Schio. Dai boschi distrutti un cuore ai bimbi dell’asilo. Fotonotizia

Ultimo giorno di asilo speciale per i bimbi del Sacro Cuore di Schio.  Stretto tra le loro mani un cuore di legno, molto speciale, ricavato dai boschi distrutti dal maltempo lo scorso ottobre. A intagliarlo le ‘donne impresa coldiretti’ per la campagna solidale #adotta un bosco, come riporta Ansa Veneto, “promossa dalle imprenditrici per ricostruire... continua a leggere...

Schio. Consiglio comunale ‘blindato’. Cioni: “Non sono io quello intollerante”

All’indomani del primo consiglio comunale di Schio, dove a causa della minaccia di contestazioni da parte degli antagonisti del neo consigliere Alex Cioni si è notato un grande spiegamento di forze militari e di polizia, è proprio Cioni a dirsi stupito di ‘tanta importanza’ “E’ singolare che coloro che si definiscono democratici e strenui difensori... continua a leggere...

Malo. Sassiola contro la casa di riposo: denunciato 22enne

I  carabinieri  della Stazione di Malo hanno denunciato a piede libero per danneggiamento S.E., nato in Albania, 22 anni, nullafacente con pregiudizi polizia. A carico dell’indagato sono stati raccolti gravi indizi di reità in ordine al danneggiamento delle vetrate della casa di ricovero “Muzan” . Fatti accaduti il 13 giugno. ‘L’attività investigativa posta in essere... continua a leggere...