Schio. Riapre lo stadio: solo esterno, niente bagni né spogliatoi

Da mercoledì 3 giugno riapre l’impianto sportivo comunale Giosuè Polia Schio. Con le recenti disposizioni per il contenimento del contagio da Covid-19 anche al centro di via Riboli riprendono le attività sportive, ma secondo uno specifico protocollo. Per tutto il mese di giugno gli atleti potranno accedere solamente alle aree esterne dell’impianto. Non sarà possibile usufruire degli spogliatoi e dei servizi... continua a leggere...

Schio. Nuovo parcheggio pubblico a Poleo: sono 11 posti auto

Entro la fine dell’estate il quartiere di Poleo avrà un nuovo parcheggio pubblico per undici auto. A inizio settimana, infatti, sono cominciati i lavori di realizzazione di undici posti auto in contrada Calesiggi, in una laterale che conduce in località Santa Caterina. 50mila euro il costo complessivo del progetto, 24.600 euro quello dei lavori, che saranno eseguiti... continua a leggere...

Schio. ‘Io Imprenditore discriminato dallo Stato perchè sono stato invalido’

Malato oncologico con l’aggravante di fare l’imprenditore, così lo stato discrimina chi rischia in proprio. La storia che  racconta un imprenditore di 46 anni, scledense, ha del paradossale, frutto di quella che viene chiamata burocrazia ma che nella realtà si traduce in mancanza di buonsenso. A ‘vuotare il sacco’ è  Vivian che con grande orgoglio ... continua a leggere...

Schio. Tutti d’accordo in consiglio comunale. Politica rimandata al dopo covid

Era atteso da settimane il consiglio comunale di Schio ma chi si aspettava che a causare tanto clamore per il ritardo della convocazione sarebbe stata qualche diatriba è rimasto sorpreso. Pochissimo spazio per le beghe di politica, che a Schio non mancano mai, ma che per rispetto dell’emergenza coronavirus sono state automaticamente al ‘dopo covid’.... continua a leggere...

Valli. Riapre Rifugio Papa: pranzi su prenotazione, servizio bar in alternativa

L’emergenza covid-19 e la necessità di mantenere un distanziamento fisico negli spazi pubblici per contrastare la diffusione del virus costringono anche Rifugio Papa alle prenotazioni per il pranzo e con la riapertura prevista per il 6 giugno sono in arrivo importanti novità. Una scelta che Renato Leonardi, gestore della struttura, ha dovuto prendere a malincuore,... continua a leggere...