Schio. “Orsi ammicca ai no green pass”. Lui replica: “La legge parla chiaro”

Non sarà ammesso in consiglio comunale né nei luoghi previsti dalla legge l’ingresso senza green pass. Lo assicura il sindaco di Schio Valter Orsi, dopo le polemiche, che in questi mesi non sono mistero, dati i ‘tafferugli’ sui social, che hanno portato alla luce le varie posizioni sul green pass. Discussioni su facebook ne abbiamo... continua a leggere...

Il Faber Box racconta Schio in un murale

Si chiama ‘Scledum’, racconta in immagini la storia di Schio ed è una maestosa opera di street art che è stata realizzata dall’artista Acme107 sulla parete ovest del Faber Box e che è stata svelata ufficialmente sabato. Un murale, di quasi sedici metri di larghezza per venti di altezza creato in poco più di una settimana, che rappresenta le immagini più evocative... continua a leggere...

‘Invasione di gilet gialli’ a Schio nella giornata ‘Puliamo il mondo’. Fotogallery

A Schio l’adesione al programma di Legambiente ‘Puliamo il mondo’ ha registrato un successo. Sulla scia di quaqnto già cominciato dai volontari di Schio Siamo Noi, un altro sabato intenso per chi ha regalato il suo tempo ed il suo impegno per la raccolta di rifiuti e immondizie di ogni genere abbandonati in giro in... continua a leggere...

Valli. Scivola in moto ed il mezzo centra un caravan, ferito centauro

Un motociclista tedesco di 54 anni è rimasto ferito ed è stato trasportato all’ospedale di Santorso dopo una caduta mentre scendeva dal Pian delle Fugazze a Valli del Pasubio con direzione Schio. L’incidente sabato 25 settembre poco alle 15. Un gruppo di motociclisti di nazionalità tedesca scendeva dopo un’escursione. Giunto all’altezza del rifugio Balasso, per... continua a leggere...

Elezioni dei consigli di quartiere, domenica 3 ottobre Schio al voto

Quartieri al voto domenica 3 ottobre. Dopo diversi rinvii dovuti all’emergenza sanitaria torna la chiamata alle urne per rinnovare i consigli direttivi dei quartieri scledensi. Sei i quartieri interessati: Centro – A. Rossi, Stadio – Poleo – Aste – S. Martino – Cappuccini, SS. Trinità – Piane – Ressecco, Magré – Monte Magré – Liviera... continua a leggere...

Schio. Appuntamento sabato per “pulire il mondo” cominciando da casa

Anche quest’anno il Comune di Schio aderisce all’iniziativa di Legambiente ‘Puliamo il mondo’, tra i più importanti momenti di volontariato ambientale per liberare dai rifiuti i parchi, i giardini, le strade, le piazze, i fiumi. L’appuntamento in città è in programma per sabato 25 settembre e si svilupperà principalmente lungo gli argini e sul greto... continua a leggere...

Schio. Il bidone del secco non piace: “Penalizza i virtuosi e condanna alla puzza”

Il nuovo bidone da 120 litri per la raccolta indifferenziata non piace nemmeno a Schio. Dopo Marano Vicentino, dove il grosso contenitore è stato addirittura protagonista di meme ironici e di una poesia, ora sono molti cittadini di Schio a non volerne sapere di quel bidone, grande, grosso e ingombrante, super capiente perché deve essere... continua a leggere...

Schio Città dello Sport: “Potenziare strutture e mentalità o è spreco di soldi”

“Schio nominata Città dello Sport 2023, ma per non buttare soldi ed energie servono l’adeguamento degli impianti sportivi e una creazione di eventi nuovi nell’ottica della visione dello sport come strumento educativo per i giovani”. A pochi giorni dalla nomina ufficiale da parte di Aces (Federazione delle Capitali e delle Città Europee dello Sport), che... continua a leggere...

Schio. Al Faber Box due incontri sul linguaggio del fumetto

In un mondo nel quale la narrazione visiva è preponderante, il fumetto si sta sempre più affermando come uno dei principali linguaggi della contemporaneità. Proprio a questo genere di linguaggio sono dedicati due incontri gratuiti in programma al Faber Box e organizzati dall’Informagiovani di Schio assieme alla libreria indipendente Quivirgola di via Carducci. I due... continua a leggere...

Nella giornata mondiale dell’Alzheimer la Ulss7 rassicura: ‘Da noi servizi a più livelli’

Per i cittadini dell’Alto Vicentino si parte da una diagnosi al Centro per i Disturbi Cognitivi e le Demenze (CDCD) dell’ospedale di Santorso, per poi continuare con l’affidamento ai servizi territoriali. E’ il primo passo per i pazienti affetti da demenza e per i loro famigliari, che può continuare anche con l’erogazione di un contributo... continua a leggere...