Filamenti metallici nel panettone: Maina richiama un lotto di Gran Nocciolato


L’azienda Maina, produttrice di dolciumi con sede in Piemonte, ha richiamato a scopo precauzionale alcuni lotti di panettone ‘Gran Nocciolato’ per una possibile contaminazione da filamenti metallici. Il prodotto interessato è venduto in formato da 1 kg, con i numeri di lotto 801077 e 891077 e scadenza 30/06/2019 (Ean 8005190401011). Il richiamo è stato diffuso... continua a leggere...

“La tentazione non è colpa di Dio ma dell’uomo”: cambia il Padre Nostro


Dio non induce in tentazione, sono gli uomini che ci cadono. Per questo motivo il ‘Padre Nostro’, preghiera numero uno per i cristiani cattolici, finirà sotto analisi della Santa Sede per subire una importante modifica. ‘Non indurci in tentazione’ sarà sostituito da ‘non abbandonarci alla tentazione’, ma i tempi non saranno brevi e sarà permesso... continua a leggere...

Stop ai furbetti delle targhe estere. Multa salata e confisca


Residenti in Italia ma con la macchina targata all’estero. Finita la pacchia per i furbetti che sfruttavano l’escamotage per non pagare bollo o assicurazione. “Un freno all’evasione fiscale”. Il giro di vite è stato annunciato da Danilo Toninelli, ministro delle infrastrutture e dei trasporti: “Verranno controllati e dovranno pagare”. Una novità contenuta nel Decreto Sicurezza... continua a leggere...

Torrebelvicino. Denis Moro premiato per il rilancio di Fonte Margherita


E’ Denis Moro, titolare di Fonte Margherita di Torrebelvicino, a ricevere il premio per il Best Practice Management durante i Foodcommunity Awards 2018, una selezione di eccellenze imprenditoriali del food & beverage su scala nazionale. La motivazione riconosce il valore dell’importante rilancio dell’antica Fonte Margherita e, più recentemente, dello storico brand Melegatti: due imprese con... continua a leggere...

Ciocca il ‘vendicatore’ all’Ue. Quando un europarlamentare italiano fa vergognare l’Italia. Video


“Noi non chiudiamo la porta all’Italia, ma vogliamo portare avanti un dialogo costruttivo. Questa non è la fine del dialogo ma una nuova fase del dialogo”.  E ancora: “Ridurre il debito pubblico italiano è nell’interesse del popolo italiano”. Parole dette ieri dal commissario Ue, Pierre Moscovici, dopo il rigetto del piano di bilancio da parte... continua a leggere...

Minacciata di morte la Donazzan. “Siete dei codardi”. E denuncia i violenti del web


“Io intanto carico il fucile per ammazzarla”. Non bastavano gli insulti insomma. Serviva, a quanto pare, anche la minaccia di  una doppietta per dire che non la si pensa come Elena Donazzan. Tutto parte dal profilo social dell’assessore regionale veneto, dove la Donazzan sostiene (e non da ora) la campagna contro l’utero in affitto, promossa... continua a leggere...