Il contributo forse ti arriverà, ma aspettati una bella verifica fiscale

Chiedi e ti sarà dato. Il bonus forse sì, ma di certo una verifica fiscale. Si avvicina la scadenza per la comunicazione all’agenzia delle entrate del risultato economico del 2020, atto necessario per poter accedere al contributo perequativo previsto dal decreto Sostegni bis e finalizzato a indennizzare le perdite subite dalle aziende, calcolandole sulla base... continua a leggere...

Servizi on-line dell’Agenzia delle Entrate per i cittadini

Dall’1 ottobre 2021 l’accesso ai servizi online dell’Agenzia delle Entrate potrà avvenire solo con Spid, Carta di identità elettronica, se muniti di password, e Carta nazionale dei servizi. Queste chiavi di accesso permetteranno di fruire di tutti i servizi telematici del fisco. La dismissione di username e password Fisconline, come previsto dal Decreto Semplificazione 76/2020,... continua a leggere...

“In questo trimestre la bolletta della luce aumenterà del 40%”

Lo scorso trimestre la bolletta elettrica è aumentata del 20% e in questo aumenterà del 40%. Se l’energia aumenta troppo di costo, le nostre imprese perdono competitività e i cittadini, soprattutto quelli con un reddito medio-basso, faticano ulteriormente per pagare dei beni primari come l’elettricità in casa. Queste cose vanno considerate perché sono egualmente importanti... continua a leggere...

Albo dei Commercialisti: cala il numero degli iscritti. Una professione senza appeal per i giovani

Fabrizio Carta Chili e chili di carte inondano le scrivanie dei commercialisti mentre intorno ai tavoli, seduti ben comodi in poltrona, si parla di digitalizzazione. Le scadenze si susseguono mostruosamente insensate, per essere poi rinviate il giorno dopo la scadenza stessa, norme che abrogano leggi che sostituiscono decreti, per poi infine applicare una circolare dell’agenzia... continua a leggere...

Nonostante i sussidi, le famiglie sono sempre più povere. Pressione fiscale cresce ancora

La pandemia ha spinto 333 mila famiglie, il 20% in più rispetto al 2019, nell’area della povertà assoluta e non ha frenato la pressione fiscale che, anzi, è cresciuta ancora di più. L’anno scorso, mentre molte famiglie oltrepassavano la soglia di povertà non riuscendo a mantenere il livello dei consumi ritenuto essenziale dall’Istat, la pressione fiscale generale pari al 43,1%, è aumentata di 0,7 punti di Pil,... continua a leggere...

Cartelle esattoriali, rottamazione e licenziamenti: le nuove scadenze

Nuove misure urgenti e proroghe per imprese, operatori economici, lavoratori e famiglie a causa dell’emergenza epidemiologica da Coronavirus. Il decreto è entrato in vigore lo scorso 30 giugno. Cartelle di pagamento, proroga dei termini di versamento Le somme intimate tramite cartella di pagamento devono essere versate nei 60 giorni successivi alla data di notifica della... continua a leggere...

Polemica dopo lo stop al cashback: ‘Arma contro l’evasione fiscale, riprisinarlo’

Durante il Consiglio dei Ministri, il presidente del Consiglio Mario Draghi è intervenuto in merito al cashback, spiegando le ragioni poste a fondamento della sospensione della misura a partire dal 1° luglio 2021. “Il cashback – ha affermato Draghi – ha un carattere regressivo ed è destinato ad indirizzare le risorse verso le categorie e le aree del Paese in condizioni economiche migliori”. La... continua a leggere...

Stop al cashback dal 30 giugno

Il cashback si fermerà il 30 giugno con il pagamento delle somme accumulate con i pagamenti delle carte di debito e credito e con il ‘superpremio’ da 1.500 euro ai maggiori utilizzatori. Lo avrebbe deciso la Cabina di Regia che si è tenuta a Palazzo Chigi. Viene quindi cancellata l’operazione prevista per il secondo semestre.

I RITMI OSSESSIVI DEL FISCO E I LENTI TRENI PER TOZEUR

di Fabrizio Carta 144 scadenze concentrate nella sola seconda metà di giugno, più di 1.500 pagine di istruzioni dei modelli dichiarativi, mentre sono in arrivo 479 nuovi provvedimenti necessari a mettere in atto le 737 novità relative ai vari bonus e agevolazioni emergenziali. Sono questi solo alcuni dei numeri della “semplificazione” del sistema fiscale italiano... continua a leggere...