Coronavirus e disabilità. Anffas: ‘Le famiglie sono stremate, serve supporto domiciliare’

Individuare i contagiati, gli asintomatici ed i negativi, garantendo la possibilità di effettuare tamponi per tutti gli utenti e operatori delle strutture residenziali. Isolare e distanziare il più possibile le persone anche all’interno delle strutture, anche ricorrendo all’utilizzo di sedi diverse. Assicurare alle persone con disabilità i cui genitori siano ricoverati o siano venuti meno... continua a leggere...

Cononavirus: quando un paziente si può definire guarito

Il Comitato Tecnico-Scientifico interviene per rendere omogenea sul territorio nazionale la definizione di soggetto guarito (sia clinicamente, sia dall’infezione da Sars-CoV-2), sia di soggetto asintomatico che ha eliminato il virus, il Comitato Tecnico-Scientifico ritiene opportuno ribadire che le definizioni cui attenersi sono le seguenti. Si definisce clinicamente guarito da Covid-19, un paziente che, “dopo aver presentato... continua a leggere...

Il Coronavirus non passa da mamma a figlio

Il coronavirus non passa da mamma a bambino alla nascita e anche l’allattamento al seno resta sicuro se la mamma è positiva al virus. Sono le rassicurazioni che arrivano rispettivamente da una ricerca cinese pubblicata sulla rivista Frontiers in Pediatrics e da una dichiarazione del Presidente dell’Unicef Italia Francesco Samengo. Condotto da Yalan Liu dell’università Huazhong... continua a leggere...

Coronavirus: ‘Chi pensa ai poveri?Aziende farmaceutiche donate medicine’

“Non dimentichiamoci dei poveri. Perché il nostro lavoro prosegua, abbiamo bisogno di chiedere alle aziende farmaceutiche di mantenere quella disponibilità che hanno sempre avuto ad accogliere nostre eventuali e mirate richieste di medicinali e prodotti farmaceutici per le realtà assistenziali”. Questo l’appello lanciato da Banco farmaceutico per sostenere “quanti, anche in tempi di normalità, stanno peggio... continua a leggere...

Coronavirus e stress: come gestirli?

  Stiamo vivendo un momento di emergenza globale, in cui le incertezze e le paure sembrano spesso avere il sopravvento. L’epidemia COVID-19 sta creando anche una situazione di stress generale difficile da gestire. Lo stress è comprensibile, aumentato com’è dai repentini cambiamenti delle nostre abitudini a cui siamo stati sottoposti negli ultimi giorni: pensiamo alle... continua a leggere...

C’è il primo farmaco contro Coronavirus, ma ci vorranno mesi per sperimentarlo

E’ stato messo a punto il primo farmaco specializzato per aggredire il coronavirus Sars-CoV2. E’ un anticorpo monoclonale, specializzato nel riconoscere la proteina che il virus utilizza per aggredire le cellule respiratorie umane. La ricerca è pubblicata sul sito BioRxiv dal gruppo dell’Università olandese di Utrecht guidato da Chunyan Wang. I ricercatori hanno detto alla... continua a leggere...

Coronavirus. Igiene personale e salute: le regole per non contaminare il cibo

L’igiene personale alla base della sicurezza alimentare, soprattutto ai tempi del Coronavirus. Chi pensa che non sia indispensabile lavarsi per poter maneggiare con sicurezza degli alimenti si sbaglia di grosso. Parla chiaro il certificato della Ulss 7 Pedemontana destinato agli operatori e alle imprese che lavorano nel settore alimentare, che già in tempi normali sono... continua a leggere...