Schio. Stop alle rette del nido e delle scuole dell’infanzia statali

Congelamento delle rette per le famiglie con figli che frequentano l’asilo nido comunale Peter Pan e le quattro scuole d’infanzia statali di Schio (A. Rossi, Cà Trenta, Ss.Trinità e S.Maria del Pornaro) e anche delle quote relative al trasporto scolastico per i mesi di marzo e aprile.   É quanto è stato deciso oggi pomeriggio dalla Giunta, per far fronte alla difficile situazione causata dall’emergenza coronavirus, e che verrà formalizzato nei prossimi... continua a leggere...

Santorso ospedale Covid: “Servono infermieri”

E’ quasi del tutto completata la riorganizzazione dell’ospedale di Santorso, che per affrontare l’emergenza coronavirus è stato attrezzato per diventare centro covid. A preoccupare Giorgio De Zen e Carlo Cunegato, del gruppo Coalizione Civica Schio e promotori del comitato per la tutela della Sanità dell’Alto Vicentino e della grande sensibilizzazione dello scorso novembre, è “la... continua a leggere...

Altopiano. “Fiducia nel modello Vò, in estate saremo pronti per il turismo”

“La salute prima dei guadagni:  a come far ripartire il turismo ci penseremo dopo aver fermato il coronavirus”. Sono le parole di fiducia e ottimismo di Emanuele Munari, presidente dell’Unione Montana dei 7 Comuni dell’Altopiano, che non perde giorno per invitare i residenti ed i proprietari delle seconde case a non muoversi dal territorio, dove... continua a leggere...

Coronavirus. “Ripartiremo e sarà Rinascimento, ora è tempo di scegliere la vita”

“Chiudere tutti insieme, per ripartire allineati ai nastri di partenza”. E’ con una metafora forte che il governatore Luca Zaia ha voluto dare fiducia domenica, spiegando alla sua gente, popolo di lavoratori, che la chiusura forzata delle aziende non essenziali in questo momento non farà crollare un sistema, ma è necessaria per la salute e... continua a leggere...

Orsi: ‘L’ospedale tornerà come prima, ora pensiamo all’emergenza Coronavirus con i nervi saldi’

Ha dovuto prendere la situazione in mano lui, per rassicurare l’intera comunità e fare finalmente chiarezza su un fuoco alimentato da  messaggi arrivati via whatsapp e sui social, fake news, questo e quel consigliere che non aspettano altro che diventare protagonisti, comitati che nascono come funghi. Il tutto condito dalla mancanza di comunicazione istituzionale. Comunicazione,... continua a leggere...

Coronavirus. Zaia: “Fosse per me, chiuderei anche i centri commerciali. Basta corsette”

“Fosse per me chiuderei centri commerciali e le rivendite della domenica, restringerei le regole stabilite dal decreto nazionale il più possibile .. I veneti sono delle persone per bene ma basta con le passeggiate che iniziano in solitaria e che poi si trasformano in gruppetti”. Luca Zaia, nel consueto punto stampa giornaliero, ha ammonito tutti... continua a leggere...

“Tamponi per i pazienti degli ospedali e per il personale”

“Prima di annunci su azioni nei supermercati, Zaia si occupi che i malati non si ammalino ancor di più” “Credo che sia importante circoscrivere le infezioni a livello nosocomiale anzitutto, per proteggere personale e pazienti, anzichè fare annunci alla “Indiana Jones” con tamponi a caso fuori dagli ospedali”. A dirlo la consigliera regionale Cristina Guarda... continua a leggere...