Coronavirus. Colman: ‘Complimenti ai sindaci dell’Altovicentino in trincea’. L’intervista

‘Non ci siamo mai fermati, anzi, abbiamo lavorato ancora di più con la responsabilità di chi sa che deve dare un senso concreto al mandato popolare in un momento di emergenza come quello che il nostro Veneto sta vivendo. E’ una quarantena intensa, in cui c’è da pensare all’emergenza sociale scaturita da quella sanitaria, in... continua a leggere...

Schio. “Irpef in base al reddito e riattivazione dell’ospedale”: le richieste di Coalizione Civica

Irpef in base al reddito per aiutare chi ha meno risorse, riattivazione dell’ospedale di Santorso e preoccupazioni per le case di riposo, Coalizione Civica invita l’amministrazione comunale a delle riflessioni. L’emergenza coronavirus che ha imposto un cambiamento drastico e alle abitudini e provocato gravi ripercussioni sui portafogli di gran parte delle famiglie scledensi, ha spinto... continua a leggere...

Asiago. “L’ospedale deve riaprire”, Rigoni Stern scrive a Simoni. Il punto sulla casa di riposo. Video

Riapertura dei servizi ospedalieri e riorganizzazione del personale. E’ quanto Roberto Rigoni Stern, sindaco di Asiago, chiede ufficialmente al commissario della Ulss 7 Pedemontana Bortolo Simoni, che l’altro giorno,  ha parlato di “un nuovo modello di Sanità e di ospedali frequentati in modo diverso”, ma non è sceso nei particolari citando caso per caso. Dopo... continua a leggere...

Zaia passa la lente sul ‘lockdown soft’: “Non fatemi rimettere i 200 metri”

Zaia ritorna sull’ordinanza di ieri e precisa con toni autorevoli quello che evidentemente è stato frainteso con la definizione ‘lockdown soft’. “Basta leggere la mia ordinanza, che è più restrittiva rispetto al dpcm, per capire che non ho allentato le maglie e che non siamo usciti dall’emergenza – ha spiegato il governatore – Ho autorizzato... continua a leggere...

Il Governatore: ‘ Niente ipocrisia, il lockdown non c’è più, prendiamone atto”. Video

Scrivetela questa mia dichiarazione, ha raccomandato il Presidente della Regione Luca Zaia ai giornalisti presenti al consueto appuntamento stampa che si tiene quotidianamente nella sede della Protezione Civile di Marghera. ‘Parlare di restrizioni non ha più senso –  ha detto Zaia – credo che il 60% delle aziende abbia già aperto quindi  è inutile che... continua a leggere...

Disabili senza Ceod e assistenza, famiglie sfinite. ‘Servono supporti alternativi’

La Regione Veneto cerca di dare continuità alle attività dei centri educativi e occupazionali, alle comunità semiresidenziali per disabili e minori, nonché ai servizi di assistenza scolastica per alunni con disabilità. Come avvenuto per scuole ad enti di formazione, Le restrizioni imposte dalla lotta al Covid 10, infatti, hanno sospeso anche l’attività di Ceod, doposcuola,... continua a leggere...