Cogollo. L’opposizione offre aiuto alla giunta: le proposte

L’opposizione di Cogollo del Cengio tende una mano all’amministrazione e stila alcune proposte per fronteggiare l’emergenza coronavirus dando supporto e suggerimenti al sindaco Piergildo Capovilla e alla sua giunta. Rinvio delle tasse di competenza comunale, ribassare l’addizionale Irpef alzando la soglia limite da 10mila a 15mila euro annui, devolvere le donazioni raccolte come fondo di... continua a leggere...

Schio. La denuncia: ‘Tra Governo e Regione, la confusione dei decreti danneggia noi sindaci’

Peppone e Don Camillo. Governo e Regione, che nella corsa ai decreti, emanano disposizioni che riguardano la vita quotidiana di cittadini già disorientati per l’emergenza sanitaria in corso, e non sanno decifrare i punti che solo con la competenza di un tecnico a volte può fare comprendere. E’ la denuncia del sindaco di Schio Valter... continua a leggere...

Nuova ordinanza del Governatore Zaia. ‘I veneti non vogliono sussidi, vogliono lavorare’

Il governatore del Veneto Luca Zaia  ha firmato un nuova ordinanza che consente nuove aperture in Veneto. L’ordinanza autorizza lo spostamento individuale per attivita’ motorie anche in bici o altro senza limitazioni (almeno nel territorio comunale) e consente lo spostamento in Regione per raggiungere imbarcazioni o case vacanze anche al di fuori del comune di... continua a leggere...

M5Stelle: ‘Zaia bravo con l’emergenza sanitaria, ma sue ordinanze confuse per sindaci e cittadini’

“Al Presidente Zaia riconosciamo il merito di aver ben gestito l’emergenza sanitaria, ma con l’ordinanza a orologeria per il 25 aprile ha aumentato la confusione dei cittadini, che non sanno più come muoversi tra autocertificazioni per ‘somma urgenza’, Dpcm governativi e ordinanze varie”. Le parole arrivano dalla consigliera regionale del Movimento 5 Stelle, Erika Baldin,... continua a leggere...

Schio. Cimiteri aperti da lunedì: “Ordinanze improvvise non vanno bene”

Riaprono lunedì 27 aprile i nove cimiteri di Schio, ma l’invito del governatore Luca Zaia di aprire i campisanti al pubblico nel giro di pochi giorni non è piaciuto per niente al sindaco di Schio Valter Orsi, che si augura: “Non vorrei diventi una moda annunciare provvedimenti che diventano operativi immediatamente senza dare la possibilità... continua a leggere...

Veneto. Bar, gelaterie e pasticcerie aperti per il ‘take away’: “Accesso ai cimiteri”

“Abbiamo raschiato il barile” In Veneto bar, pasticcerie, ristoranti e gelaterie aprono per il take away. La nuova ordinanza firmata dal governatore Luca Zaia entrerà in vigore dalle 15 di venerdì 24 aprile. Un’apertura che sa di pungolo al governo, comunicata non in un giorno festivo, proprio perché le attività abbiano il tempo di organizzarsi... continua a leggere...