Schio. ‘Questa Lega mi ha deluso’: si dimette Alessandro Gori


E’ deluso, amareggiato e stanco per una politica che pensa ad accaparrarsi le poltrone anzichè rispettare le idee su cui dovrebbe fondarsi per ridare fiducia a cittadini sempre più disorientati. Alessandro Gori si è dimesso dalla Lega. La sua è una decisione ferma, dopo i numerosi tentativi di essere ascoltato a livello provinciale e regionale da... continua a leggere...

Schio. Amministrative 2019. Inciucio Lega-Pd. Orsi: “Vogliono farmi fuori”


La voglia di fare fuori l’avversario potrebbe superare le logiche di partito. E’ un matrimonio particolare quello che potrebbe essere celebrato a Schio a inizio del 2019 quando, per sconfiggere alle amministrative il sindaco uscente Valter Orsi, Lega e Pd potrebbero farsi l’occhiolino. Un inciucio già dato per certo ad un eventuale ballottaggio e non... continua a leggere...

Schio. Cioni sfida Orsi: “Il civismo non basta”. La replica: “Risultati senza precedenti”


Non è piaciuta ad Alex Cioni, fondatore del comitato spontaneo ‘Prima Noi’ e militante politico nelle fila del centro-destra, l’inizio della campagna elettorale scledense, con un Valter Orsi, sindaco uscente che mira alla riconquista della poltrona, che ha sottolineato la distanza dai partiti e l’importanza di essere civici. “A casa nostra faremo quello che consideriamo... continua a leggere...

Viacqua. Una rete di acquedotto più efficiente con il collegamento tra Schio e Malo


La Val Leogra rafforza la sua rete di acquedotto. Si sono conclusi i lavori di Viacqua che hanno portato all’estensione dell’acquedotto consortile “dell’Astico” grazie alla realizzazione di un collegamento tra Schio e Malo. Grazie a un investimento di 1 milione 450 mila euro sono stati posati quasi 6 chilometri di nuove condotte che consentiranno un miglioramento della qualità e della continuità... continua a leggere...

Donazzan sta regionalizzando la scuola del Veneto. ‘I conti in ordine ce lo consentono’


Ha ingranato la marcia per regionalizzare la scuola, quello che ritiene essere un passo concreto verso l’autonomia che ormai in Veneto viene richiesta a grande voce. Ha spiegato cosa farà e perché lo farà al giornalista Antonio Casa di Orizzonte Scuola, che ha voluto passare sotto la lente d’ingrandimento l’operato di Elena Donazzan, assessore all’Istruzione... continua a leggere...