Coronavirus , servono psicologi. Per i cittadini c’è ‘InOltre’

Tra le varie iniziative per fronteggiare i molteplici effetti dell’emergenza coronavirus, in Veneto scende in campo anche il numero verde 800 33 43 43 del Servizio “inOltre” della Regione Veneto, operativo dal 2012 come servizio di promozione della salute e gestione delle emergenze, per dare un contributo in questo particolare momento che la comunità veneta... continua a leggere...

Coronavirus. Aumentano i ricoveri a Santorso, ma i pazienti gravi vanno a Bassano

Sono saliti a una quindicina i ricoveri all’ospedale di Santorso, tutti ospitati nel reparto di emergenza allestito accanto al pronto soccorso. La notizia è stata riportata  dal Giornale di Vicenza e la dice tutta sulle condizioni dell’ospedale Alto Vicentino, dove nel fine settimana, sono previsti altri ricoveri, dopo i 4 degli ultimi giorni. Sempre dalle... continua a leggere...

Il Coronavirus arriva nelle fabbriche, sindacati sul piede di guerra

I vertici sindacali della Cgil di Vicenza e della Filctem provinciale e veneta hanno segnalato la presenza di due casi di Coronavirus rilevati tra i lavoratori della Fis Spa di Montecchio Maggiore , mentre un terzo eventuale caso e’ attualmente al vaglio dell’autorita’ sanitaria.  I numeri sono in evoluzione ed ha fatto il giro dell’Altovicentino ... continua a leggere...

Ressa sui treni e Polizia costretta a fare scendere i passeggeri. ‘Serve sicurezza sui treni’

“Chi è costretto a utilizzare mezzi pubblici per andare a lavoro deve poterlo fare in sicurezza. Quanto accaduto oggi sul treno partito da Bassano alle 6.14 con arrivo a Mestre alle 7.22 con l’intervento della polizia per far scendere i passeggeri a causa dell’eccessivo affollamento ha dell’incredibile. Pur comprendendo che in una situazione di assoluta... continua a leggere...

‘Furbetta’ del cartellino all’Unione Montana di Arsiero. Denunciata 52enne di Cogollo

Una furbetta del cartellino che avrebbe truffato l’Unione Montana Alto Astico di Arsiero. A finire nella rete delle indagini dei carabinieri L.D.Z. 52enne di Cogollo del Cengio, molto conosciuta in zona proprio perché impiegata nell’ente che fa capo a nove comuni del territorio. Un lavoro di indagine partito nel marzo di un anno fa con... continua a leggere...

Posina. Inaugurato il punto prelievi: “Territorio a servizio della Salute”

E’ stato inaugurato a Posina il servizio prelievi, destinato ai residenti che potranno così evitare di doversi spostare dal paese per accedere al servizio sanitario. L’obiettivo è stato raggiunto grazie alla collaborazione tra l’amministrazione comunale e la fondazione Vivi la Val Posina, che ha utilizzato i fondi recuperati grazie alle numerose attività di promozione territoriale... continua a leggere...