Centralina idroelettrica sul torrente Astico: ‘ la Regione faccia rispettare la legge per danni ambientali’

“La Regione intervenga per far rispettare il deflusso minimo vitale del torrente Astico, evitando così il rischio di danni ambientali”. È la richiesta contenuta nell’interrogazione a risposta immediata presentata dal consigliere del Partito Democratico Andrea Zanoni e firmata dalla collega Anna Maria Bigon e da Cristina Guarda di Civica per il Veneto.  “È un problema... continua a leggere...

L’inchiesta di Confartigianato sull’Alternanza Scuola-Lavoro: pro e contro

Opportunità di formazione e conoscenza reale del mondo del lavoro. Ma gli imprenditori hanno segnalato anche il troppo poco tempo a disposizione, la discontinuità e talvolta il poco impegno dei ragazzi. A conclusione del secondo anno di Alternanza Scuola-Lavoro, Confartigianato Vicenza ha voluto sapere dalle aziende com’è andata questa esperienza. Come noto, il progetto prevede... continua a leggere...

Carrè-Chiuppano. Si cercano studenti per salvare dall’oblio documenti inediti della grande guerra

Migliaia di documenti d’archivio inediti relativi al primo conflitto mondiale ed al suo impatto nell’Alto Vicentino verranno messi a disposizione dall’associazione ‘Ricercatori grande guerra Carrè-Chiuppano’ a tutti gli studenti che li vorranno utilizzare per una tesi di laurea o una pubblicazione storico-scientifica.   ‘La motivazione che sta alla base di questa nostra scelta – ha... continua a leggere...

Cogollo. ‘Salviamo la Val d’Astico’: autostrada vanifica sforzi per un futuro migliore. Incontro pubblico

Il comitato ‘Salviamo la Val d’Astico’ chiama a sé i suoi sostenitori organizzando mercoledì 12 aprile alle 20.30 l’assemblea pubblica ‘Costruire comunità, costruire futuro’ al bocciodromo di Cogollo del Cengio, sul tema sempre attuale della salvaguardia e dello sviluppo della Valdastico.   L’incontro sarà una occasione per fare un aggiornamento sullo stato dell’avanzamento del progetto... continua a leggere...

Velo d’Astico. Chi cucina in modo sano merita un riconoscimento. Fotonotizia

Cucinare è un’arte, ma metterla in pratica per mantenersi in buona salute è un impegno che merita un riconoscimento.   E’ così che il comune di Velo d’Astico ha voluto premiare i numerosi appassionati dei fornelli che hanno partecipato al corso di cucina sana ‘Guadagnare salute’ promosso dalla Ulss 7 nella sala parrocchiale a Seghe... continua a leggere...

Zanè. Proloco passa il testimone, ma va deserta elezione. Pellegrini: ‘E’ crisi del volontariato’

La veterana proloco di Zanè ha chiuso i battenti ma sembra essere iniziata sotto i più cattivi auspici la prima riunione ufficiale di venerdì scorso per l’elezione delle nuove leve, che ha contato, seppur sotto gli occhi di numerosi soci, zero mani alzate.   Lo sfogo del presidente dimissionario Gianguido Pellegrini è spontaneo e molto... continua a leggere...

Marano. Il nuovo multisala cerca personale. Ecco dove inviare il curriculum

Il nuovo multisala ‘Starplex Marano’ di prossima apertura a Marano Vicentino cerca personale.   La società Starplex, che gestisce un ampio circuito cinematografico in tutta Italia, ha infatti dato il via alla selezione di persone di ogni età ‘fortemente motivate e con spirito collaborativo’ da impiegare nelle biglietterie, nelle 7 sale cinematografiche, nel ristorante, nel... continua a leggere...

Calvene. Il sindaco ringrazia Donazzan: ‘Salvata la scuola elementare’

Un consiglio comunale sui generis è quello che si è svolto martedì sera nella piccola cittadina di Calvene, che ha ospitato in un incontro del tutto speciale l’assessore regionale all’istruzione Elena Donazzan, accompagnata dal consigliere Marino Finozzi.   Il sindaco Andrea Pasin e tutti i consiglieri hanno voluto infatti ringraziare l’assessore per aver dato corso... continua a leggere...

Cogollo. ‘Né Pedemontana né A31’. Il comitato ‘Salviamo la Val d’Astico’ chiede a Zaia blocco lavori. Fotonotizia

Continua la protesta del comitato ‘Salviamo la Val d’Astico’ contro l’avanzata del progetto per il proseguimento della A31 a Cogollo del Cengio e contro i 300 milioni stanziati dalla Regione Veneto per la Pedemontana.   ‘Chiudono gli ospedali, non ci sono soldi per le bonifiche, le scuole sono in pessime condizioni – recita un comunicato... continua a leggere...