‘Tonno Mareblù’ ritirato dalla vendita. Confezioni non integre


Ritirate dagli scaffali delle scatolette di Tonno Mareblù.  Il lotto interessato è quello da 80 grammi all’olio di oliva, venduto in confezione da 12 scatolette e con scadenza il 5 gennaio 2023. Interessato il prodotto messo in vendita dai supermecarti ‘Il Gigante’, ritirato dal commercio per ‘un potenziale problema di produzione legato all’integrità del packaging,... continua a leggere...

Torna l’ora solare. Lancette indietro di 1 ora


Torna l’ora solare. Lancette indietro di un’ora nella notte tra sabato 27 e domenica 28 ottobre, dalle 3 alle 2. Addio quindi all’ora legale, che tornerà nell’ultimo fine settimana di marzo del prossimo anno. Nel frattempo si potrà dormire un’ora in più. di Redazione AltovicentinOnline

Thiene. Strade pulite al Santo, grazie ai cittadini. Fotonotizia


Cigli stradali e marciapiedi battuti palmo a palmo al quartiere Santo di Thiene. Una chiamata alla giornata ecologica, promossa dal comitato di quartiere, che ha visto accorrere  grandi e piccini. Una mattina dedicata al proprio quartiere, che ha registrato grandi numeri come i sacchi d’immondizia raccolti alla fine.  Guanti alla mano, e giubbettino catarifrangente, la... continua a leggere...

Storia e cultura veneta si studiano a scuola


Storia e Cultura Veneta si studieranno a scuola. I ‘teleri’ del Tintoretto della Scuola Grande di San Rocco a Venezia e un folto e qualificato parterre di autorità regionali hanno fatto da cornice alla firma del protocollo tra il presidente della Regione Veneto Luca Zaia e il ministro dell’Istruzione Marco Bussetti per l’ingresso della storia... continua a leggere...

Bufera sul bonus libri per gli immigrati. M5S: ‘Il diritto allo studio non si tocca’


“Il diritto allo studio non si tocca”. A ribadirlo è la Consigliera regionale veneta del Movimento 5 Stelle Erika Baldin che, tramite una nota, interviene “bocciando la linea inaugurata dall’Assessore regionale all’istruzione, Elena Donazzan, sull’Isee delle famiglie di chi studia in Veneto. In sostanza – spiega l’esponente pentastellata – l’assessore impone, per l’accesso al Buono... continua a leggere...

Veneto come Lodi. E’ bufera sul bonus libri inaccessibile agli immigrati


Bimbi stranieri tra i banchi delle scuole venete, senza libri o quasi. La loro pecca, o quella dei propri genitori, non avere presentato il certificato internazionale, che attesti quali beni abbiano nel loro paese d’origine. Dopo il caso lombardo coi bambini stranieri di Lodi, esclusi dalla mensa scolastica perché sprovvisti di un documento extra richiesto... continua a leggere...

L’autonomia darà sostegno alle imprese. Erika Stefani a confronto con gli artigiani


Le piccole imprese ed il loro valore nello sviluppo del territorio sono un argomento importante per Erika Stefani, Ministro agli Affari Regionali, che lunedì sera ha inaugurato il ciclo di incontri dei parlamentari vicentini con la Giunta Esecutiva di Confartigianato Vicenza. Il presidente Agostino Bonomo, il vicepresidente Gianluca Cavion, il direttore generale Pietro Francesco De... continua a leggere...

Stangata sui conti correnti, aumenti sino al 60%


Lievitano le commissioni di utilizzo dei risparmi in una banca online: i costi di alcune operazioni sono aumentate fino al 60% rispetto a gennaio 2018. Crescono del 48% le commissioni sui prelievi allo sportello. Negli istituti di credito tradizionali, invece, nel complesso i costi si riducono e accreditare lo stipendio sul conto ora è gratis.... continua a leggere...

Perchè Lucano ha sbagliato


In fondo è tutta una questione di credibilità. E Mimmo Lucano, sindaco di Riace, arrestato lo scorso 2 ottobre, di credibilità ne ha da vendere. Ma va ammesso: Lucano ha comunque sbagliato. Disobbedire alle leggi, anche se fatto per ‘umanità – come risulta dalle indagini di quella stessa procura che lo ha indagato per favoreggiamento dell’immigrazione... continua a leggere...

Treni. ‘Sì’ all’alta capacità: quadruplica il tratto di Vicenza. ‘No’ dei 5 Stelle


Stop ai ritardi dei treni e ai disagi per i pendolari, con il ‘sì’’ del consiglio regionale veneto all’alta capacità che a larga maggioranza ha approvato la decisione di potenziare il servizio ferroviario. Un investimento considerato imprescindibile per il territorio, che grazie al potenziamento delle linee e al quadruplicamento del tratto Verona-Padova, garantirà ai ‘viaggiatori’... continua a leggere...