Da nord a sud, l’Italia nutre pedofili: 51 indagati. 30 sono minorenni

Detenzione e divulgazione di pornografia minorile on-line. Questi i reati portati alla luce da un’operazione della Polizia Postale  diretta dal Centro nazionale contrasto pedopornografia on line. Sono 51 gli indagati, tra cui 30 minorenni. Le indagini, coordinate dalla Procura Distrettuale e per i Minorenni di Catania, sono scattate dopo la denuncia della madre di un adolescente,... continua a leggere...

Multe stradali ancora più care

Multe stradali più care, dal 10 giugno, se a consegnarle sarà il postino. Le spese di notifica, fatta tramite Poste Italiane, fa lievitare il conto agli automobilisi indisciplinati. Aumentano le tariffe postali, colpendo a 360 gradi. Dalla corrispondenza ordinaria fino agli atti giudiziari in genere. Un di più da pagare, sorto in seno alla recente... continua a leggere...

Pedemontana. Arriva l’ok complanare a Breganze

Pedemontana e il traffico a Breganze. Qualcosa si muove a Roma, disincagliando il progetto della complanare. Tratto di strada chiamato a collegare  la Gasparona con la zona industriale di Breganze.  Porta la data del 24 maggio ed è l’ok della commissione tecnica di verifica dell’impatto ambientale del dicastero guidato da Toninelli. “Un risultato importante frutto... continua a leggere...

Le tute blu incrociano le braccia

I lavoratori metalmeccanici sciopereranno in tutta Italia venerdì 14 giugno con tre grandi manifestazioni in contemporanea a Milano, Firenze e Napoli per chiedere al governo e alle imprese di mettere al centro il lavoro, i salari, i diritti. Lo annuncia una nota congiunta di Fim, Fiom e Uilm. “La decisione di indire uno sciopero di 8 ore... continua a leggere...

“Come l’ammazziamo? L’avveleniamo o la soffochiamo?” Il dilemma di un ‘padre e una madre’

La ‘scimmia’ ha 3 anni e mezzo e non è una scimmia ma una bambina. Così la chiamavano i suoi genitori, una coppia di egiziani arrestata a Milano per maltrattamenti e lesioni gravi . Perché la figlia, disabile,  loro la picchiavano giornalmente. La vicenda è nata dalla segnalazione di un medico dell’ospedale in cui la... continua a leggere...