davide peron

Non sono più solo canzonette. Anche il 41enne cantautore scledense dei celebri ‘Mi rifugio in tour’ Davide Peron sarà tra i protagonisti del 66° Festival di Sanremo.

Niente gare sul palco dell’Ariston per lui ma una esibizione assolutamente particolare nella Sala degli Specchi al vicino Palazzo Bellevue venerdì a partire dalle 10. Peron si esibirà un mini concerto tutto in acustico organizzato dall’associazione fiorentina Vincere il dolore onlus, che si occupa di terapie sui malati affetti da dolore cronico.

Con lui ci sarà anche la rock band toscana dei Lithio che presenterà il nuovo videoclip, il tutto all’interno di un convegno spiccatamente medico chiamato ‘Dolore e creatività musicale: diagnosi e terapia’.

Peron ha in programma 4 brani del suo repertorio: ‘Se l’afferri non esiste’, che parla dell’amore nel senso più ampio del termine, ‘Prima di’, dedicata alla moglie, ‘Na stela alpina’ in cui protagonista è la montagna con la sua fatica e il suo silenzio, e infine ‘V’è un angolo di luce’, canzone particolarmente amata dai fans che ha fruttato anche un videoclip ideato e girato dai ragazzi disabili della cooperativa Primula di Valdagno, con i quali Peron lavora quotidianamente.

davide peron 2

 

Il cantautore è anche uno dei 21 protagonisti della raccolta di interviste ‘Dolore No-Te’ (Romano editore) del giornalista musicale Giancarlo Passarella, coordinatore del convegno. Il libro dà voce a musicisti e operatori del settore musicale che hanno voluto condividere con i lettori la loro esperienza sul dolore, e racconta di come lo hanno contrastato con l’aiuto della musica. Il ricavato andrà in beneficenza all’associazione Vincere il dolore.

 

Marta Boriero

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su: