mostra_achille_beltrame_ridotto

Sarà inaugurata sabato 14 gennaio alle 10.30 la mostra “Il Chilesotti racconta il 1916 disegnato da Achille Beltrame”, con copertine originali dell’epoca del settimanale La Domenica del Corriere realizzate dal noto illustratore vicentino.

Una mostra che offrirà i ricordi della Grande Guerra attraverso le illustrazioni di Achille Beltrame che narravano gli avvenimenti bellici di più di cento anni fa, con particolare attenzione alle battaglie che hanno funestato l’altopiano vicentino.
Una fetta di patrimonio storico del territorio vicentino messo a disposizione degli studenti della 4D indirizzo informatico del Chilesotti di Thiene che, nell’ambito del progetto alternanza scuola-lavoro in collaborazione con la Biblioteca comunale, hanno condotto un lavoro di conoscenza e approfondimento dei fatti passati, riproponendoli sia fedelmente con l’esposizione di un centinaio di opere del Beltrame, sia in chiave multimediale con la realizzazione di un video narrante i passaggi più significativi della Grande Guerra, oltre ad un e-book “Profughi. Storie vicentine della Grande Guerra”, ma non solo.

Un viaggio nella storia grazie al lavoro certosino degli studenti della 4DI che condurranno il visitatore in un viaggio a ritroso nel tempo, facendolo interagire in uno spazio multimediale col software interattivo sulla vita di trincea, fruibile da quattro postazioni.

All’interno dello spazio museale saranno presenti dei pannelli illustrativi sulla Grande Guerra, sulla mappa del territorio e la “Strafexpedition” spedizione punitiva che causò la prima grande ondata di profughi civili dell’altovicentino, costretti ad abbandonare in fretta e furia le proprie case per sfuggire all’avanzata degli eserciti nemici.
Un’occasione unica, che non dovrebbe mai essere rara, per tenere viva la Memoria della Grande Guerra e in particolar modo il sacrificio immane dato nel 1916 dal territorio e dalle persone dell’alto vicentino.

Paola Viero

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su: