Crack banche popolari e 3500 posti di lavoro a rischio. ‘No a macelleria sociale’

No alla macelleria sociale: qualunque piano di riorganizzazione del lavoro nelle Popolari venete, come in ogni altra banca o impresa, deve, ripeto deve, passare attraverso le organizzazioni sindacali con proposte costruttive e soluzioni positive. Niente diktat o imposizioni”. Il presidente del Consiglio regionale del Veneto, Roberto Ciambetti, commenta così la notizia rilanciata da più parti... continua a leggere...

Piovene. Licenziamenti in vista alla ‘Logica’: maestranze in agitazione. Il Sindaco: ‘Vicinanza alle famiglie’

Stato d’agitazione sit-in di protesta a Piovene Rocchette nella sede della Logica Srl, in via Thiene. La protesta per via della comunicazione dei licenziamenti preannunciati. ‘La situazione è grave al momento – spiega il sindacalista Daniele Conte della Filt Cgil, che sta partecipando alla manifestazione all’interno della ditta – nei giorni scorsi sono stati comunicati... continua a leggere...

Thiene. Sindacati e Comune insieme per il welfare

E’ stato siglato nelle settimane scorse il protocollo d’intesa tra le organizzazioni dei sindacati confederali e dei pensionati di Vicenza e l’Amministrazione Comunale. I temi trattati nel corso dell’incontro sono stati molteplici: entrate finanziare, equità nell’applicazione delle imposte locali, applicazione del nuovo ISEE, spesa sociale, lotta all’evasione fiscale e servizi socio-sanitari. “E’ un appuntamento importante,... continua a leggere...

Malo. Troppi morti sul lavoro, infortuni in aumento: ‘Occorre diffondere cultura’. I dati

Ieri, 28 aprile 2016 , era la giornata di riflessione sulle morti sul lavoro e a Malo, la ricorrenza è stata particolarmente sentita dato, che si tratta del comune in cui è deceduto una settimana fa Sebastiano La Ganga all’interno del tunnel in costruzione della Strada Pedemontana Veneta. Lo stesso giorno a Massa Carrara sono... continua a leggere...

60 forestali senza stipendio.Cgil: ‘Regione Veneto insensibile ai temi ambientali’

“L’ultimo stipendio percepito dagli operai forestali di Vicenza e del Veneto risale a dicembre dello scorso anno, da allora 60 operai della provincia di Vicenza e 279 in tutto il Veneto non hanno visto un centesimo dei loro stipendi dalla Regione Veneto. È una odissea senza fine la vicenda di questi lavoratori che si occupano della... continua a leggere...

Bistefani chiude lo storico stabilimento. I krumiri diventano veneti. Tremano 150 famiglie

Chiude lo storico stabilimento Bistefani di Villanova Monferrato, celebre per i biscotti ‘krumiri’ ma non solo, che affondava le proprie radici nell’alessandrino dal 1955 e acquisita solo tre anni dalla veronese Bauli. Un duro colpo per i circa 150 dipendenti, compreso l’indotto della manutenzione e delle pulizie, nonostante Bauli per mezzo dell’amministratore delegato Stefano Zancan... continua a leggere...

‘Ci vuole impegno nella previdenza’. Giampaolo Zanni nuovo segretario Cgil

Procederemo con un governo unitario della Camera del Lavoro di Vicenza, come è avvenuto negli ultimi anni grazie a Marina Bergamin. D’altro canto io ne facevo parte”. Lo afferma Giampaolo Zanni all’indomani dell’elezione a segretario generale della CGIL vicentina: Zanni, 53 anni, laurea in scienze politiche e già segretario FIOM, è stato eletto secondo il... continua a leggere...

‘Sei disabile? Qui non c’è lavoro per te’. La denuncia dei sindacati

‘Sei disabile? Qui non c’è lavoro per te’. E’ sicuramente questo il cartello che i lavoratori disabili, iscritti alle liste di collocamento della Provincia di Vicenza, troverebbero affisso, se si recassero all’Ufficio della Direzione Provinciale di Vicenza dell’Agenzia delle Entrate per chiedere di essere assunti e poter quindi esercitare un loro diritto stabilito dalla legge... continua a leggere...

Schio. Cambio al vertice dei metalmeccanici della FIM-CISL a Schio

Maurizio Doppio, il referente della FIM-CISL in zona a Schio lascia l’incarico per raggiunti limiti pensionistici. Arriva Massimo Pantano, che siamo sicuri, farà altrettanto bene come il suo predecessore. Dal 1  dicembre è in pensione il sindacalista che ha gestito le vicende operaie e sindacali dei metalmeccanici a Schio per un ventennio. Una longevità dovuta... continua a leggere...