Caltrano. Ruba caldaia e radiatori nella ‘sua’ casa: denunciato


Un marocchino di 40 anni è stato denunciato dai Carabinieri di Longare per un furto avvenuto nella casa dove l’uomo aveva vissuto. L’immobile dove R.B. aveva vissuto in affitto era stato sottoposto a pignoramento e poi affidato all’Istituto Vendite Giudiziarie di Longar per la vendita all’asta. Prima di lasciarlo però, l’uomo ha pensato di appropriarsi... continua a leggere...

Piovene. Chiusura commemorazioni Centenario col libro memoria


Piovene chiude le commemorazioni del Centenario della Grande guerra col libro fotografico memoria del paese ‘Piovene Rocchette nella Grande guerra’ dello storico Bruno Maculan, presentato in anteprima mercoledì sera all’auditorium comunale. L’opera vuole essere la conclusione di un percorso culturale durato 3 anni, in cui l’amministrazione comunale ha realizzato eventi, mostre ed incontri attinenti al... continua a leggere...

Velo. Ancora contrade senza corrente. Sindaco a Enel: “Fate presto”


Continua il disagio per le contrade di Velo d’Astico, ancora senza corrente elettrica dopo il maltempo. Il sindaco Giordano Rossi, sin dal primo giorno, si è attivato contattando direttamente i dirigenti di Enel. Ingenti purtroppo i danni causati in vallata, e nell’altopiano di asiago, alle linee primarie dell’alta tensione, con le squadre di operai dell’ente... continua a leggere...

Valdastico Nord: Colman: ‘Con Fugatti si farà’. Fimbianti: ‘Basta paragonare il business con la salute dei cittadini’


L’elezione di Maurizio Fugatti come nuovo governatore del Trentino fa esultare la Lega Nord veneta, non solo per la schiacciante vittoria ottenuta dal partito di Matteo Salvini, ma anche perché il risultato fa ben sperare in un accordo tra le due regioni che forse definirà una volta per tutte il proseguimento della Valdastico Nord. Il... continua a leggere...

Piovene. Rivoluzione rosa al Centro di medicina integrata. Arrivano Zanoni e Taiana


Raddoppiano le quote rosa al Centro di medicina integrata di Piovene Rocchette. Saranno effettive dal 15 ottobre due nuove dottoresse, Dania Zanoni e Angela Brigitte (Lella) Taiana, che andranno a colmare una zona definita ‘carente’, per un totale di circa 1.700 pazienti attualmente vacanti. Dania Zanoni, 44 anni, di Pedemonte, si è laureata alla facoltà... continua a leggere...