Disoccupato

Sono 5 i posti di lavoro destinati a chi è senza impiego da lungo tempo e ha superato i 30 anni di età, disponibili nei comuni di Santorso e San Vito di Leguzzano grazie al progetto ‘Servizi fuori dal Comune’.

Il progetto è finanziato dal Fondo Sociale Europee e promosso dalla Regione Veneto, è stato avviato dai comuni di Santorso e di San Vito di Leguzzano per la ricerca di disoccupati da inserire in lavori di pubblica utilità. 

La selezione pubblica  sarà finalizzata a individuare persone residenti o domiciliate nei comuni di Santorso e San Vito di Leguzzano con più di 30 anni di età, disoccupati di lunga durata, non percettori di ammortizzatori sociali e sprovvisti di trattamento pensionistico ovvero soggetti vulnerabili, svantaggiati, disabili o a rischio di esclusione sociale e povertà presi in carico dai servizi sociali. Le domanda vanno presentate entro il 24 agosto 2017 alle 12 e per maggiori informazioni è necessario contattare  il proprio comune di residenza (Comune di Santorso telefono  0445 649510 –  San Vito di Leguzzano telefono 0445 512373).

I posti disponibili sono cinque in totale. A Santorso si cerca 1 addetto alla sorveglianza biblioteca e parco storico,  1 socialdriver ai Servizi Sociali,1 addetto allo sportello sperimentale di inter prestito bibliotecario presso l’ospedale dell’Altovicentino. A  San Vito di Leguzzano l’impiego è rivolto ad 1 addetto alla riqualificazione e al rilancio delle aree verdi pubbliche, 1 addetto al potenziamento punto prestito presso la biblioteca.

Patner del progetto sono le cooperative Ecotopia, Engim, L’Orsa Maggiore, Nuovi Orizzonti, Consorzio Prisma, Centro Professionale SanGaetano Vicenza, Verlata e Verlata lavoro.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su: