Lupi in aumento ma meno predazioni: “80% del bestiame ucciso era incustodito”

480 bestie d’allevamento predate dal lupo, 198 attacchi, ma dalla Regione arriva un altro dato allarmante: “Il 79% dei capi di bestiame uccisi era incustodito”. Aumenta la presenza di lupi nelle zone montane del Veneto, ma calano le predazioni. La Giunta regionale del Veneto rifinanzia con 250mila euro il fondo regionale per la prevenzione e... continua a leggere...

Coronavirus. Alto Astico e Posina piangono “L’anima e il corpo delle Pro Loco”

Il covid-19 miete ancora vittime, portandosi via Gaetano Pento, 68 anni di Posina che era ricoverato all’ospedale di Santorso. Sgomento nell’Alto Vicentino per la scomparsa di un uomo che aveva dato anima e corpo per il territorio. Si spinge da una vallata all’altra  il cordoglio per Pento, che era stimato e molto conosciuto. Aveva guidato... continua a leggere...

Santorso. Stop ai ricoveri ‘no covid’ all’ospedale, cambia accesso al Pronto Soccorso

Dalle 20 di giovedì 26 marzo il pronto soccorso dell’ospedale di Santorso esce dalla rete di emergenza 118, scatta lo stop per i ricoveri ‘no covid’ e cambiano le modalità di accesso al pronto soccorso. Prosegue la riorganizzazione dell’ospedale di Santorso in funzione della sua trasformazione a centro di riferimento provinciale per i pazienti con... continua a leggere...

Torrebelvicino. Addio a Leone Battilotti: “Colonna portante dell’amministrazione”

C’è sgomento a Torrebelvicino per la scomparsa del vicensindaco Leone Battilotti, scomparso mercoledì sera a 73 anni. Una perdita improvvisa, che ha sconvolto non solo il Comune ma l’intero Alto Vicentino, perché nonostante Battilotti fosse ricoverato da 2 settimane, la sua condizione di salute sembrava essere in via di miglioramento. Uomo schivo, dall’apparenza burbera, Leone... continua a leggere...