Dopo i 65 anni, l’80% delle donne va incontro a osteoporosi

L’osteoporosi è una malattia dell’apparato scheletrico che causa una maggiore fragilità delle ossa, quindi un aumento del rischio di fratture, soprattutto di femore e vertebre anche in casi di traumi lievi. I soggetti che maggiormente possono essere colpiti dalla patologia sono gli anziani, i soggetti con comorbilità e soprattutto le donne in menopausa. Si tratta peraltro di... continua a leggere...

Siamo sempre più connessi e veloci: Europa indietro sul 5G

(Agi)Un milione di nuovi abbonamenti al giorno: è il ritmo al quale sta viaggiando il 5G. Alla fine del 2021, le sottoscrizioni saranno 580 milioni. Lo prevede la ventesima edizione dell’Ericsson Mobility Report. Si conferma quindi l’aspettativa che il 5G diventi la generazione mobile adottata con più rapidità nella storia. Dovrebbe impiegare due anni in... continua a leggere...

“Col consenso informato ok al richiamo AstraZeneca per gli under 60”

“Qualora un soggetto di età inferiore ai 60 anni, dopo aver ricevuto la prima dose di vaccino Vaxzevria (Astrazeneca), pur a fronte di documentata e accurata informazione fornita dal medico vaccinatore o dagli operatori del centro vaccinale sui rischi di Vitt (trombocitopenia trombotica immunitaria indotta da vaccino, ndr), rifiuti senza possibilità di convincimento, il crossing a vaccino a mRNA, allo... continua a leggere...

Patologie del gomito: l’importanza della visione clinica completa.

Patologie del Gomito: Gomito del tennista, Gomito gonfio o tendini infiammati. Ecco perché è sempre importante valutare la struttura in modo completo   Sia che si tratti di un dolore post traumatico che di una malattia degenerativa o infiammatoria, la patologia del gomito è particolarmente complessa. Ne sa qualcosa il Dottor Leone Pangallo, Specialista di Ortopedia presso Poliambulatori San Gaetano di Thiene, Dirigente... continua a leggere...

Covid frena esportazioni di cibo italiano: contraffazioni per 100 miliardi di euro

L’emergenza Covid, con la frenata del commercio internazionale, spinge ad oltre 100 miliardi di euro il valore dei falsi Made in Italy nel mondo, sottraendo risorse ed opportunità di lavoro all’Italia. È quanto emerge dall’analisi della Coldiretti, in relazione all’azione di contrasto svolta dall’Agenzia delle dogane e dei monopoli (ADM) sull’aumento del rischio che falsi... continua a leggere...

Durante la pandemia il 44% degli italiani è aumentato di peso

Durante il lockdown il 44% degli italiani è aumentato di peso per il maggiore apporto calorico, correlato ad una minore attività fisica, che ha riguardato ben il 53% della popolazione analizzata nell’indagine elaborata dal Crea Alimenti e Nutrizione. Computer, divano e tavola hanno, infatti, sostituito il moto e lo sport anche per effetto delle limitazioni rese... continua a leggere...