“Medici dalle coop per risparmiare, pericoloso e illegittimo”: 36 denunce

Medici reclutati tramite coop, “procedura illegittima e pericolosa fatta per risparmiare sulla pelle dei pazienti”. Sono trentasei le denunce depositate a Ispettorati del lavoro, Nas e Corte dei conti da parte di Anaao Assomed, associazione sindacale dei medici ospedalieri, che ritiene assolutamente sbagliata l’assunzione nelle strutture sanitarie pubbliche venete di personale medico reclutato tramite cooperative... continua a leggere...

Lavoro. Cresce l’occupazione, si assumono più donne e meno stranieri

Continua la crescita dell’occupazione dipendente artigiana in provincia di Vicenza. La notizia arriva dall’Ufficio Studi di Confartigianato Imprese Vicenza a seguito di una analisi condotta su un campione significativo di 1930 aziende associate. I dati si riferiscono al I semestre 2019 e registrano un aumento dell’occupazione pari a +1,1% rispetto allo stesso periodo del 2018,... continua a leggere...

Codacons tuona: “I nuovi codici del Pronto Soccorso sono una presa in giro”

La riforma dei codici al Pronto Soccorso, ma soprattutto l’esigenza che ad assegnarli, quindi a valutare la gravità del paziente che approda al Pronto Soccorso ci siano solo infermieri specializzati, è la nuova battaglia del Codacons. La nota associazione di consumatori ha deciso di scendere in campo con un’indagine seria che coinvolga la gente comune... continua a leggere...

Mantoan e la retromarcia dopo la nomina di commissario in Sardegna. Zaia: ‘ Rimane in Veneto’

Un colpo di scena, poco dopo l’annuncio. “A poche ore di distanza dalla nomina a commissario straordinario di Ats Sardegna – l’Azienda di tutela della salute che amministra il circuito ospedaliero e assistenziale dell’isola – Domenico Mantoan ha rinunciato all’incarico, ritenendolo «incompatibile» con il ruolo di direttore dell’Area Sanità e Sociale del Veneto, che ricopre... continua a leggere...

Malo. Cessione Deroma: “Pensare a lavoratori e produzione”

Dopo la pronuncia del Consiglio di Stato, che ha stabilito la cessione della Deroma, azienda di Malo produttrice di vasi, i sindacati puntano il faro su produzione e lavoratori: “Si apra una pagina nuova e si torni a pensare a chi lavora in azienda – hanno commentato Massimiliano Bianco, segretario provinciale Filctem Cgil, e Giuliano Ezzelini Storti segretario generale Vicenza... continua a leggere...

Niente Commissariato a Schio, le reazioni: “Alto Vicentino abbandonato”

Niente commissariato di Polizia a Schio, una sanità affossata a favore di quella di Bassano e mai un comunicato stampa regionale che riguardi il territorio, nemmeno se muore un bimbo. Sono tutti segnali della debolezza politica dell’Alto Vicentino che, evidentemente, non ha una rappresentanza che conta, nonostante parecchie presenze sulle poltrone persino romane, di persone... continua a leggere...