Lettere al direttore, le realtà produttive della Valdastico e le ‘competenze’

Faccio il sindacalista e sono anche un perito meccanico. Nei giorni scorsi,  ho tenuto, con Solidarietà Veneto, delle assemblee in una grande azienda metallurgica della Valdastico. Al termine dell’assemblea del turno di notte io e alcuni delegati aziendali ci siamo fermati a parlare. Abbiamo parlato del fascino che hanno le lavorazioni meccaniche. Ci siamo dilungati,... continua a leggere...

Schio e i bus arancioni. “Dopo 20 anni sono davvero utili?”

Riceviamo e pubblichiamo Schio, trasporto pubblico urbano.  Il gruppo civico Schiocittà capoluogo presenta un’istanza al sindaco  sui bus arancioni: a vent’anni dall’avvio del servizio, procedere con un’analisi costi benefici e’ un atto di doverosa trasparenza amministrativa verso i cittadin Il nuovo anno che ormai abbiamo dietro l’angolo, porterà agli scledensi un anniversario per certi versi... continua a leggere...

Tutto sul Taser. Scarpellini: ‘Sono favorevole, ma con la tutela giuridica per chi lo utilizza’

In questi giorni, si fa un gran parlare del Taser, questa specie di pistola, che è già in dotazione in alcune città, con poliziotti e carabinieri che sono stati addestrati per utilizzarla. Vogliono darla anche alla Polizia Locale e mi piacerebbe sapere dal nostro comandante Giovanni Scarpellini cosa ne pensa, se è favorevole. Mi piacerebbe... continua a leggere...

‘Negli ospedali vicentini mancano oltre 190 medici. Però i soldi per l’assistenzialismo il Governo li trova.”

I medici se ne vanno  e non verranno sostituiti. Il grido di allarme che da tutte le parti viene lanciato per cercare di smuovere il sistema Sanitario Nazionale e Regionale non viene ascoltato. Anche a Vicenza il Presidente dell’Ordine di medici Michele Valente è spaventato per il futuro dei servizi al cittadino. Con l’introduzione della quota... continua a leggere...

Disabilità non è il posto nel parcheggio, servono competenze. Lettera

In quest’ultimo periodo si sta rivolgendo l’attenzione sugli insegnanti di sostegno, quindi, sulle situazioni che li richiedono. Finora l’insegnante di sostegno, a parte casi specifici, è sempre stato il professionista con meno esperienza e con l’aspettativa di poter un giorno avere una sua classe. In pratica i precari hanno trovato nel ruolo come insegnante di... continua a leggere...

L’appello degli artigiani:’ La sanità deve mantenerci in salute’

“La sanità è un fiore all’occhiello per il Veneto, ma servono risorse certe e sufficienti per mantenere alto il livello dei nostri servizi socio sanitari e la trattativa col Governo sulla maggiore autonomia della nostra regione deve avere anche questo obiettivo”. E’ questa una delle raccomandazioni avanzate da CNA Veneto nel corso dell’audizione delle parti... continua a leggere...