1 milione e 370 mila euro per eccellenze agroalimentari, enogastronomiche e florovivaistiche

Ammonta a 1 milione e 370 mila euro l’investimento della Regione del Veneto per la promozione delle eccellenze agroalimentari, enogastronomiche e del comparto florovivaistico veneto in Italia e all’estero. Questa mattina la Giunta ha dato il via libera al programma per il sostegno alle azioni di rilancio e promozione di uno dei settori, quello agroalimentare... continua a leggere...

Il boom delle “Academy” dell’Espresso di qualità

E’ boom delle “Academy” dell’Espresso di qualità, strutture di formazione, da Milano a Londra, che preparano non solo professionisti ma anche appassionati del caffè (coffee lovers) fino ad arrivare all’esportazione del know-how italiano all’estero con il fine di creare momenti di confronto e conoscenza su uno dei prodotti italiani più consumati al mondo, l’Espresso. A... continua a leggere...

La resilienza degli under 35: storia di Marco, allevatore pecore

Gli imprenditori agricoli under 35 resistono alla crisi provocata dall’attuale pandemia. Nonostante le innumerevoli difficolta’, continuano a far crescere le proprie aziende, rispettando l’ambiente e proponendo soluzioni alternative in linea con i tempi. Nel 2020, secondo il report annuale stilato da Coldiretti, si e’ registrato un boom di giovani imprenditori agricoli. Rispetto a 5 anni... continua a leggere...

Enoteche chiuse, il vino si compra al supermercato: scatta la protesta

“Ingiusta la chiusura alle 18 delle enoteche se poi vino e alcolici si vendono in supermercati e negozi di alimentari”. Coldiretti si scaglia contro il provvedimento che impone le serrande abbassate alle 18 a 124 enoteche vicentine. “Disparità di trattamento che non ha senso”, ha tuonato il presidente provinciale Martino Cerantola, che nella sua difesa... continua a leggere...

Breganze. Ca’ Biasi si racconta. “Guardiamo al futuro, ma le tradizioni sono il nostro sigillo di garanzia”

Percorrere le strade del Torcolato e dei Vini di Breganze è  un po’ abbandonarsi ad un fermo immagine di qualche decennio fa, se non fosse per le attrezzature e i macchinari di ultima generazione che di tanto in tanto si scorgono parcheggiati nelle vie e nelle stradine che si inerpicano dolci. In un paesaggio che... continua a leggere...