Il popolo dell’Altovicentino rivuole i suoi servizi sanitari: ‘la Regione ci ascolti’

Migliaia di persone che hanno preso le sembianze di un serpentone composto da gente comune, sindaci, amministratori, consiglieri regionali e comunali nel primo pomeriggio hanno fatto sosta dopo il corteo partito dal Pala Romare di Schio davanti all’ospedale Altovicentino. Tutte quelle persone, come in un’unica voce, non si erano mai viste. Un fiume umano e... continua a leggere...

Un fiume di cittadini alla manifestazione in difesa della sanità dell’Altovicentino

Mamme, papà, fruitori della sanità, disabili e genitori che la vivono direttamente o indirettamente. Cittadini dell’Altovicentino, che non vogliono bandiere politiche sulla testa, ma che vogliono solo manifestare contro chi ha fatto perdere valore  alla sanità di un territorio, che da qualche anno, non solo è in trasformazione, ma risente di una qualità di servizi... continua a leggere...

Schio-Santorso. Tutti in piazza per la Sanità: “Anche sotto la pioggia”

Il maltempo non fermerà a manifestazione per la Sanità locale organizzata oggi a Schio, con passeggiata fino all’ospedale di Santorso. Un appuntamento importantissimo, perchè unica occasione per dimostrare alla politica, che da sempre tiene le redini e interferisce sulla Sanità, che il bene più importante per i cittadini si sta deteriorando e che i servizi... continua a leggere...

Svolta nelle tratte ferroviarie, la Regione Veneto illustra il programma

La Giunta regionale, nella sua ultima seduta su proposta dell’Assessore alle Infrastrutture, Elisa De Berti, ha approvato lo schema di protocollo d’intesa con Comune di Padova, Rete Ferroviaria Italiana Spa e FS Sistemi Urbani Srl per la concretizzazione degli interventi e per l’avvio degli approfondimenti funzionali e progettuali per la valorizzazione del nodo ferroviario di... continua a leggere...

Schio. Lavori alla fabbrica Alta: riprende l’intervento conservativo. Fotonotizia

Riprendono a Schio i lavori per l’intervento conservativo della Fabbrica Alta. Il simbolo di Schio, esempio di archeologia industriale famoso nel mondo, sarà sottoposto ad un risanamento che prevede l’intervento di messa in sicurezza delle finestre del complesso e il riordino delle facciate, con eliminazione delle veneziane e di altri elementi fatiscenti. Con l’occasione, sarà... continua a leggere...

Maltempo. A Valli e a Posina caduta alberi. Ad Asiago e Gallio scuole chiuse. Preoccupano i torrenti ingrossati

I sindaci di Asiago e Gallio hanno disposto la chiusura delle scuole dei loro Comuni. Lo hanno reso noto stamattina, dopo che la Protezione Civile ha emanato il bollettino metereologico, che descrive previsioni di maltempo. Roberto Rigoni Stern ha comunicato alle 11 di oggi, venerdì 15 novembre: ‘In relazione alle avverse condizioni meteorologiche ho disposto... continua a leggere...

Caltrano. Il giro delle Malghe torna sicuro: eliminati gli ostacoli

Torna percorribile in sicurezza l’anello delle malghe di Caltrano, dopo il lavoro di pulizia che si è svolto a fine ottobre. Troppo folta la vegetazione che invadeva la carreggiata e numerosi escursionisti avevano lamentato poca sicurezza. Ora, specialmente nelle zone Vasche di Sunio e Malga Fondi, la differenza si nota ed i frequentatori della montagna,... continua a leggere...

Un bambino su 10 nasce prematuro

l 7% del totale dei nati in Italia, circa 32.000 all’anno, sono pretermine, cioè vengono al mondo prima della 37a settimana di età gestazionale (dati Cedap 2016). Questi bambini rappresentano una grande sfida per la neonatologia e per la società, perché la prematurità è una malattia spesso grave e la sopravvivenza è un successo che non si deve... continua a leggere...