Troppe aggressioni a personale sanitario, in Veneto nasce task force di 85 istruttori

“La sicurezza nel luogo di lavoro è un diritto di ogni dipendente. Purtroppo accade sempre più spesso che i professionisti della Sanità vengano fatti oggetto di aggressioni verbali o ancor peggio fisiche, atti che sfociano di frequente in comportamenti violenti e pericolosi. I numeri sono impressionanti e ci obbligano a creare un percorso di “messa... continua a leggere...

Fnp Veneto. Nel 2042 gli anziani non autosufficienti aumenteranno del 43,2% e nelle Rsa serviranno altri 10.700 posti

Da qui al 2042 in Veneto il numero di anziani con gravi limitazioni alla propria autonomia aumenterà del 43,2%, da 115.417 a 165.256. E se il rapporto tra la popolazione over 65 anni e i posti letto nelle strutture RSA per anziani resta quello di oggi, nel 2042 mancheranno all’appello 10.698 posti letto. Con due... continua a leggere...

Mamma coraggio contro il boss: “Mio figlio disse no alla mafia, Messina Denaro si è consegnato”

I poster, le calamite, le amanti, i selfie con i medici nella clinica. Sono le puntate, quasi cinematografiche ormai, in cui vengono raccontati l’arresto del padrino Matteo Messina Denaro e la sua vita ‘normale’ nei covi da cui traslocava mandando messaggi audio su whatsapp alle ditte. “Io ho la nausea, sto rivedendo lo stesso film... continua a leggere...

Gli Alpini lanciano una pagina web contro le molestie

Un sito dal titolo emblematico, controlemolestie.it, al quale chiunque può collaborare e un progetto di sensibilizzazione attraverso il quale gli alpini “sappiano riconoscere i comportamenti inadeguati ed al tempo stesso si adoperino a sorvegliare in modo che tali comportamenti non vengano mai agiti, da nessuno”. A diversi mesi dall’adunata di Rimini (che nello scorso maggio ha portato denunce per molestie e... continua a leggere...

I potenti del mondo e la nuova generazione di leader ‘visionari’ che non c’è

l’editoriale di Nicola Perrone, direttore dell’agenzia Dire Tutte le antenne del giornalismo economico mondiale, quello che conta e pensa ai conti, erano puntate sul Forum di Davos. Come da copione, ad inizio anno, i potenti del mondo si ritrovano per discutere (tra di loro) indicare e pianificare la strada da seguire perché sia garantito l’attuale sistema che... continua a leggere...

Le città con più morti per inquinamento in Europa: Vicenza tra quelle con l’aria peggiore

L’Italia è il primo paese in Europa per morti attribuibili all’inquinamento atmosferico con circa 80mila decessi prematuri all’anno. Lo afferma la Società Italiana di Medicina Ambientale (Sima), commentando il report di Legambiente “Mal Aria di città. Cambio di passo cercasi”, secondo cui 29 città sforano i limiti di polveri sottili nel 2022. LE CITTÀ PIÙ INQUINATE D’ITALIA SECONDO LEGAMBIENTE Le... continua a leggere...

Canone Rai, chi ha diritto all’esenzione

Tutti i cittadini che detengono un apparecchio televisivo e sono intestatari di un’utenza domestica elettrica sono tenuti al pagamento del canone Rai. Ci sono determinate categorie che, però, possono chiedere l’esenzione per tutto l’anno 2023. Dal 2016, la detenzione di un apparecchio televisivo viene presunta laddove esiste un’intestazione di una utenza elettrica e proprio per... continua a leggere...

Il neo Presidente della Provincia: Grato all’Alto Vicentino. Orsi: ‘Battuti gli accordi di segreteria’

È contento ma non così sorpreso il neo eletto Presidente della Provincia Andrea Nardin dopo il risultato che qualche minuto dopo le 21 di domenica lo ha decretato nuovo inquilino di Contrá Gazzolle. Non perché i pronostici non fossero effettivamente più favorevoli allo sfidante primo cittadino di Caldogno Nicola Ferronato, quanto piuttosto perché convinto della... continua a leggere...

Villaverla. Blitz della Gdf nella ditta di polli: in 25 fuggono e si nascondono tra le galline. 10 irregolari scoperti

E’ stato il sindaco di Villaverla a fare intervenire, oggi, lunedì 30 gennaio, i militari della tenenza di Thiene della Guardia di Finanza in un’azienda di pollame, dove si è verificato il fuggi fuggi dei dipendenti. Circa 25 le persone controllate, che non sarebbero però dipendenti diretti della ditta. Dieci i clandestini scoperti, ma al... continua a leggere...