Sei anni dopo l’alluvione, a Caldogno si inaugura il bacino. ‘Momento storico’

Un’area fondamentale per garantire la sicurezza del territorio e dei suoi abitanti, ma anche un’enorme oasi verde bonificata e messa a disposizione degli agricoltori e della collettività. Tutto questo è il grande bacino d’invaso realizzato a Caldogno sul torrente Timonchio, in prossimità della confluenza con il Bacchiglione. L’opera è stata inaugurata ufficialmente il 9 novembre... continua a leggere...

Cogollo. Niente soldi al G.S.R. Casale per il ricorso contro l’autostrada. La revoca di Capovilla

Non arriverà il contributo straordinario di 3 mila euro previsto dall’amministrazione di Cogollo del Cengio a favore del gruppo sportivo ricreativo Casale, che nel 2014 aveva sostenuto notevoli spese legali per un ricorso collettivo al Tar del Lazio contro il progetto di prolungamento della Valdastico Nord.   Approvato durante il consiglio comunale del 27 aprile... continua a leggere...

Cogollo. La sicurezza preoccupa i pensionati. Serata pubblica per imparare a prevenire i furti

Dopo le ultime accese polemiche paesane in fatto di sicurezza anche i pensionati di Cogollo del Cengio hanno deciso di ‘prendere il toro per le corna’ organizzando una serata di approfondimento venerdì prossimo alle 20 nella sala riunioni della biblioteca, per mettere nero su bianco le paure della popolazione e dare loro un aiuto concreto... continua a leggere...

Pedemontana sfida del futuro. ‘Il Governo ha fatto il proprio lavoro. Ora tocca alla Regione’

L’appello delle associazioni imprenditoriali vicentine e venete e dei sindacati rivolto al ministro Delrio è chiaro: la Pedemontana è un’opera necessaria per l’economia della Regione ed è fortemente sentita la necessità di modernizzare le infrastrutture per renderci sempre più competitivi con il resto d’Europa. Il governo ha fatto anche più di quanto dovuto per far... continua a leggere...

Pfas. Si tinge di nero il caso. Coletto: “Vertici segreti? I grillini la smettano con le bufale”

Palazzo Balbi come sede di incontri oscuri e segreti per maneggiare il caso Pfas per interessi privati? Luca Coletto non ci sta a venire rappresentato come il regista oscuro della situazione. L’assessore regionale alla sanità in Veneto smentisce il grillino Berti: “Se vuole fare il paladino del popolo va bene, ma che la smetta di... continua a leggere...

Breganze. Verso il referendum costituzionale. Confronto pubblico tra le ragioni del SI’ e del NO

Il prossimo 4 dicembre gli italiani dovranno decidere con SI’ o con un NO: approvare o respingere la riforma costituzionale studiata dal Governo e firmata dal Ministro Maria Elena Boschi. Un voto di grande responsabilità a cui vanno, o andrebbero, dedicate conoscenza e consapevolezza. Con questo intento è sorta la serata che si terrà nell’aula... continua a leggere...

Isola. ‘Sì’ o ‘No’ al cambiamento della Costituzione? Appuntamento mercoledì per decidere

Appuntamento importante per gli italiani il 4 dicembre, il più importante di tutti visto che si deve votare per la riforma della Costituzione, cioè della legge fondamentale della Repubblica italiana, ovvero il vertice nella gerarchia delle fonti di diritto dello stato italiano. Il 4 dicembre si deve votare ‘sì’ oppure ‘no’ al referendum costituzionale? Sono ancora... continua a leggere...

Marano. Amministrazione Moro:’Ecco come abbiamo ridotto il debito del Comune’

Il debito del Comune di Marano si è ridotto di 4.415.000 euro dal 2012 al 2016. Una riduzione significativa del 31,7% che, con soddisfazione, è stata illustrata dall’assessore al Bilancio, Alessandro Peron, durante il consiglio comunale dell’altro giorno. “L’indebitamento alla fine del 2016 scende a circa 9 milioni 500mila euro. Questo importante risultato è frutto... continua a leggere...