Ospedale Santorso

Sanità. Solo il 40% degli ospedali è antisismico, ma a Santorso tutto ok


Solo il 40 della superficie ospedaliera del Veneto è antisismica, ma a Santorso non ci si deve preoccupare. La costruzione recente ha permesso di avere per legge una struttura in grado di contrastare eventuali scosse sismiche e questo inserisce di fatto l’ospedale Alto Vicentino nella categoria dei nosocomi sicuri. Il  risultato generale è definito “eccellente”... continua a leggere...
Carlo Cunegato

Schio. “6.000 tonnellate in più all’inceneritore”: Cunegato contesta i calcoli di Orsi


Carlo Cunegato torna sull’argomento inceneritore e sottolinea il perdurare del suo timore che l’impianto sia destinato a bruciare maggiori quantità di immondizia, nonostante il sindaco Valter Orsi e l’assessore al Bilancio Giancarlo Stefenello dichiarino che dal 2017 le tonnellate destinate all’incenerimento saranno 1.400 in meno. “Dal 2014 i rifiuti da incenerire sono aumentati di 6.000... continua a leggere...
73-2017 - Task Force x Pedemontana

Pedemontana Veneta. Zaia presenta la task force e promette: ‘Completata entro il 2020’


Il coordinamento è stato affidato alla dottoressa Ilaria Bramezza, segretario generale della programmazione della Giunta regionale del Veneto; il commissario Autorità Vigilante è l’avvocato dello Stato, Marco Corsini, specializzato in contrattualistica pubblica, dipendente di ruolo dell’Avvocatura Generale dello Stato, che opererà a titolo gratuito; i compiti di carattere tecnico sono stati attribuiti all’ingegner Elisabetta Pellegrini,... continua a leggere...
Fa'afafine

Scuola. Donazzan chiede lo stop della teoria gender nelle scuole: “La sessualità non si può scegliere”


Elena Donazzan ha deciso di battere i pugni sul tavolo contro la diffusione della teoria gender nelle scuole. L’assessore regionale all’Istruzione ha chiesto ufficialmente al ministro Valeria Fedeli di non permettere che nelle scuole, o per volontà delle scuole, gli studenti assistano alla proiezione del fil ‘Fa’fafine’, in proiezioni n questi giorni.
salumi e formaggi

Allarme Coldiretti: carne e formaggi di qualità a rischio, assalto dei prodotti esteri


Centinaia di allevatori veneti tra cui numerosi vicentini sono scesi in piazza Pio XII a Roma nel giorno del patrono degli animali Sant’Antonio abate, chiamati a raduno dalla Coldiretti per protestare contro l’invasione dei prodotti esteri che colpiscono a morte i migliori salumi e formaggi locali.   ‘L’esigenza di una svolta radicale è ormai impellente’,... continua a leggere...
Arcadia ai chiostri schio 2

Schio. Orsi contro Arcadia: ‘Occupazione chiostri solo esibizionismo’. Scattano 10 denunce


Sono pesanti le parole del sindaco di Schio Valter Orsi all’indomani dell’occupazione dei chiostri di San Francesco per iniziativa del centro sociale Arcadia, a favore dei senzatetto. Una occupazione che per gli attivisti può salvare delle vite, ma che per il primo cittadino si configura invece come assolutamente abusiva, mossa solo da smanie di protagonismo.... continua a leggere...
Sangue

L’influenza decima i donatori di sangue. Fidas si raccomanda: “Continuate a donare”


L’influenza decima i donatori di sangue e le scorte diminuiscono. L’allarme arriva da Fidas, che denuncia un calo nelle donazioni di sangue a causa del virus influenzale che costringe molti donatori a tirarsi indietro. “Nessun allarme – ha sottolineato il presidente provinciale di Fidas Vicenza Mariano Morbin – ma raccomandiamo ai donatori di essere costanti... continua a leggere...
neve asiago

Asiago tra le più fredde d’Italia, ma non c’è più la neve di una volta. Mercalli e le variazioni climatiche


Ad Asiago l’inverno non è più lo stesso e se le temperature rigide fanno segnare valori record, la neve non arriva. Tra il 12 e il 13 gennaio una spruzzata di bianco ha colorato il paesaggio altopianese, ma guardando alle regioni meridionali imbiancate la nostalgia per un Altopiano completamente innevato si sente parecchio. La Piana... continua a leggere...
Arcadia ai chiostri schio striscione

Schio. Blitz di Arcadia al Baratto per aiutare i senza tetto. Intervengono Carabinieri e Digos


Una trentina di attivisti di Arcadia hanno occupato i chiostri di San Francesco a Schio nei locali abbandonati dell’ex ospedale Baratto per sensibilizzare sul problema dei senza tetto, stremati in tutte le città dall’ondata di freddo.   I ragazzi hanno apposto uno striscione davanti alla struttura, ora di proprietà comunale ed in stato di abbandono... continua a leggere...