Iniziati gli sconti, il vademecum per non prendere ‘bidonate’

Le associazioni dei consumatori forniscono il consueto vademecum per chi acquista a saldo. Ecco le “regole base” per assicurarsi un buon acquisto, i consigli “anti-bidone” dell’Unione Nazionale Consumatori: 1) Prodotti difettosi. Conservate sempre lo scontrino. Non è vero che i capi in saldo non si possono cambiare. Valgono le regole di sempre. Il negoziante è obbligato... continua a leggere...

Sanità veneta, abolito superticket per fasce deboli

Nella sanità veneta, a partire dal primo gennaio 2020, sarà abolito il “superticket” nazionale sulla prestazioni specialistiche ambulatoriali, introdotto nel 2011, per tutte le persone economicamente vulnerabili, con un reddito inferiore a 29 mila euro annui. Lo ha deciso la Giunta regionale, nella sua ultima seduta su proposta dell’Assessore alla Sanità Manuela Lanzarin. La decisione... continua a leggere...

Non si trovano specialisti, diffida dei medici Anaao contro appalti a coop esterne

“Le specialità più carenti in Veneto sono soprattutto quelle chirurgiche, in particolare gli ortopedici. Mancano medici di pronto soccorso, pediatri ospedalieri, ginecologi e ostetrici . Abbiamo una situazione oro geografica difficile’ A lanciare l’allarme in questi giorni, è stato Adriano Benazzato, segretario regionale Anaao Assomed Veneto , dopo che 80 medici veneti, solo nel polesine,... continua a leggere...

Caccia, in Veneto si torna a sparare al colombaccio

La Giunta regionale del Veneto ha approvato, su proposta dell’assessore alla caccia Giuseppe Pan, il calendario venatorio 2019-2020. La stagione aprirà il 15 settembre 2019 e si chiuderà il 30 gennaio 2020, ma con periodi di caccia diversificati a seconda delle specie. Il calendario prevede alcune giornate di preapertura (1, 2, 4, 8 e 9... continua a leggere...

I veneti anziani sono 1.109.000, il 22% della popolazione. ‘Preziosi per la nostra comunità’

Un milione di euro di risorse pubbliche per progetti sperimentali e innovativi che aiutino le persone over 65 a stare bene, a sentirsi attivi e valorizzate nella comunità e ad essere protagonisti di scambi di saperi e conoscenze. E’ la ’ricetta veneta’ messa in campo dall’assessorato alla sanità e al sociale, retto da Manuela Lanzarin,... continua a leggere...

Avere un cane è una questione di Dna

Avere un cane e’ una questione di Dna: lo indica la ricerca pubblicata sulla rivista Scientific Reports e condotta dall’universita’ svedese di Uppsala. I risultati, basati sull’analisi del Dna di 35.000 coppie di gemelli, indicano che la scelta di avere un cane e’ fortemente influenzata dal corredo genetico. Studiare i gemelli e’ un metodo ben noto per distinguere... continua a leggere...

Schio. Il Comune: ‘Vogliamo una città senza barriere. Cittadini collaborate’

Il Comune di Schio sta approntando il Piano di eliminazione delle barriere architettoniche  – P.E. B.A. – per programmare gli interventi necessari a rendere accessibili e fruibili a tutte le persone edifici pubblici, strade e parchi. Nello spirito della Legge Regionale 12 luglio 2007, n. 16 “Disposizione generali in materia di eliminazione delle barriere architettoniche”,... continua a leggere...

Schio. “La crisi della Sanità è pilotata e i deboli non si potranno più curare”

La crisi della Sanità pubblica in Alto Vicentino sta raggiungendo livelli preoccupanti e se da un lato molti utenti ci tengono a sottolineare che quel poco che funziona, funziona grazie all’impegno del personale, tra gli addetti ai lavori salgono le preoccupazioni. Perché non si capisce come mai il governatore Zaia e l’assessore Lanzarin sostengano di... continua a leggere...