‘Il Veneto Giovane: Start up!’, a Thiene puoi formarti con Studio Eidos

(Messaggio promozionale)Per concorrere al rilancio post – coronavirus e alla caduta dei livelli occupazionali, la Regione del Veneto intende dare una risposta tempestiva a sostegno delle persone in cerca di lavoro e delle imprese prevedendo, con la DGR “IL VENETO GIOVANE: START UP!”., l’investimento nel capitale umano e nell’offerta di percorsi professionalizzanti . Si tratta... continua a leggere...

Europa: la Corte dei Conti europea boccia Frontex

La Corte dei Conti europea boccia Frontex, l’agenzia per il controllo delle frontiere esterne dell’Europa. In particolare, la Corte ha ritenuto insufficiente l’aiuto agli Stati membri e ai Paesi associati a Schengen a gestire i propri confini, valutando il suo operato come non idoneo a contrastare l’immigrazione illegale e la criminalità transfrontaliera. Invece di farci... continua a leggere...

L’Europa etichetta il blocco dei licenziamenti come superfluo

Nemmeno il tempo di uscire definitivamente dalla crisi sanitaria, che l’Europa etichetta il blocco dei licenziamenti italiano come “superfluo in considerazione dell’ampio ricorso a sistemi di mantenimento del posto di lavoro”. Peccato che l’analisi della Commissione europea non tenga minimamente conto delle centinaia di migliaia di lavoratori che rischiano di finire in mezzo ad una... continua a leggere...

‘L’Europa non si vede nel momento del bisogno’

Troppo interessata a boicottare le nostre eccellenze agroalimentari, l’Europa non si vede nel momento del bisogno. Ad oggi, nessun paese europeo è disponibile ad accogliere i clandestini sbarcati in Italia nelle ultime settimane. Mentre Lampedusa collassa a causa dei continui sbarchi, che oramai hanno portato nel nostro Paese dodici mila clandestini dall’inizio dell’anno, le Istituzioni... continua a leggere...

‘Un altro attacco dell’Europa ai nostri prodotti’

Un altro attacco da parte dell’Europa alle nostre produzioni locali. Bruxelles vorrebbe concedere la possibilità di produrre vino senza alcol e avanza l’ipotesi di poter aggiungere dell’acqua per abbassare la gradazione alcolica. È questo un altro assalto a uno dei prodotti simbolo dell’agroalimentare made in Italy. Infatti, solo qualche mese fa, l’Unione europea voleva introdurre... continua a leggere...

‘Serve una web tax seria che eviti in tutta Europa la concorrenza fiscale al ribasso e contrasti i paradisi fiscali’

Mentre gli imprenditori italiani hanno continuato a pagare le tasse nonostante le continue chiusure e la crisi sanitaria, economica, occupazionale e sociale, i colossi del commercio online hanno avuto ricavi per 44 miliardi e si trovano a non dover pagare le tasse, con un credito fiscale di 56 milioni. Continuiamo a ribadire la necessità di... continua a leggere...

Inchiesta sui tamponi: ‘Solo corretta e pronta diagnosi può tutelare la salute di tutti i cittadini dell’Europa’ 

La procura di Padova indaga sull’effettiva efficacia dei test rapidi. Il Tribunale amministrativo di Vienna si è già pronunciato sull’affidabilità dei test PCR, o test molecolari, dichiarando che questi non hanno alcuna valenza diagnostica. In una mia recente interrogazione alla Commissione europea ho chiesto proprio quale sia la vera attendibilità di tutte le tipologie di... continua a leggere...

Secondo Eurostat il tasso di occupazione italiano 2020 è il peggiore in Europa dopo la Grecia

Secondo Eurostat il tasso di occupazione italiano 2020 è il peggiore in Europa dopo la Grecia. Il quadro che emerge dall’indagine è preoccupante, in particolare per quanto riguardo l’occupazione femminile che cala dal 50,1% al 49%, sancendo una media di 13,5 punti sotto l’Unione Europea. Mentre ci raccontano la favola di una sicura ripresa economica,... continua a leggere...

L’allarme dell’europarlamentare Berlato: ‘Le carceri italiane sono le più affollate d’Europa’

‘Secondo il rapporto del Consiglio d’Europa “Space”, che fotografa la situazione dei sistemi penitenziari nei Paesi Membri, le carceri italiane sono le più sovraffollate d’Europa. Come abbiamo avuto modo di constatare nel 2006, le amnistie non risolvono il problema, creando anzi un cortocircuito per ciò che concerne il principio di certezza della pena. È necessaria... continua a leggere...